Filetto di manzo con patate croccanti fatte al forno, Ricetta filetto


E’ sempre meglio portare a tavola carni magre che fanno bene alla salute, il filetto è certamente il più pregiato e garantisce un importante apporto in  proteine, aminoacidi essenziali, ferro e vitamina B12. Ricordo che la carne magra come il filetto contiene meno calorie rispetto a quella grassa, il che rappresenta un  aspetto importante per contribuire ad una dieta che riduca il rischio di sovrappeso e di obesità.

Filetto di manzo, Claretta cucina

Tempo di preparazione: 45″
Difficolta’ di esecuzione: facile
Ingredienti per due persone:
filetto di manzo: 2 /  olio extravergine di oliva: q.b. / sale grosso: q.b./ sale fino: q.b. / pepe: una spolverata / aceto balsamico: q.b. / patata: 1 grande / rosmarino: q.b. / pane grattuggiato: q.b. / aglio: q.b.

Procedimento
Schiacciate un pò la carne aiutandovi o con le mani o con il batticarne. Se presenta filature eliminate i bordi del filetto di manzo per evitare che si arricci durante la cottura. Per cucinarlo alla brace in padella,  sparpagliate del sale gosso sulla base della pentola e a fuoco vivace la cucinate per un paio di minuti per parte. Sollevate il filetto con una pinza e appoggiatela su una spianatoia ed eliminate se ci sono i residui di sale grosso. Trasferitelo in un piatto,  spolverizzate un pò di pepe e sistemate velocemente le patate croccanti che avrete cucinato nel frattempo.

Per farle è semplice. Tagliate con il pela patate l’intera patata, risciacquate le fette in acqua corrente, asciugatele e sistemate in una pirofila da forno con un pò di olio, rosmarino, sale, un trito di aglio e cospargete in superficie il pane grattuggiato. Cucinate fino a chè non saranno dorate in superficie.

Note utili:  Non usate forchette durante la cottura, ma una pinza per girare la carne in padella. Il tempo per una cottura al sangue ma non troppo è di circa 3/4″ circa per lato, perciò evitate di tagliarla durante la cottura per vedere a che punto è. I minuti indicati si riferiscono ad un filetto di 3-4″ cm di spessore circa, se la carne è meno spessa vanno ridotti i tempi di cottura. Per insaporire ulteriormente il filetto e siete amanti dell’aglio, scaldate in un padellino dell’olio extra vergine con un cucchiaino di aceto balsamico extra vecchio, versate l’olio caldo sulla carne già impiattata.

Filetto, Ricetta filetto, Claretta cucina

2 Comments

  1. hai ragiona Clara, il filetto è speciale come lo hai cucinato e presentato tu è un piatto da applauso!!!!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*