FIORI DI ZUCCHINA ALLA PIZZAIOLA

I fiori di zucchina alla pizzaiola è un piatto che ricordo come fosse oggi la prima volta che l’ho mangiato perché è stato il primo piatto a base di verdure che ho mangiato volentieri!! Da piccola infatti non mangiavo le verdure e per me ogni pasto era un supplizio e scoprire che le verdure cucinate in un certo modo potevano piacermi beh mi ha stupito!!

Quando mia mamma ha scoperto che cucinando in questo modo i fiori di zucca io li mangiavo, vi lascio immaginare….i fiori di zucca venivano cucinati molto spesso a casa mia anche perché i miei nonni che avevano l’orto sapendo che li mangiavo ce ne davano spessissimo!! 🙂 i nonni sono sempre dolcissimi con i nipotini!!

La ricetta è semplicissima, veloce e gustosissima ottima per  un secondo sfizioso ma anche per fare l’aperitivo!!

fiori di zucchina alla pizzaiola

FIORI DI ZUCCHINA ALLA PIZZAIOLA
INGREDIENTI:

fiori di zucchina 10

125 g mozzarella per pizza

1 pomodoro

capperi

origano o basilico

2 uova

un goccio di latte

sale

2 cucchiai di farina

PROCEDIMENTO:

Per preparare i nostri fiori di zucchina alla pizzaiola iniziamo con il preparate una pastella con le uova, la farina (setacciatela come sempre mi raccomando!) il sale e il goccino di latte, attenzione a non formare dei grumi con la farina utilizzate una frusta in questo modo sarà più semplice disgregarli anche nel caso in cui si formassero!

Pulite e lavate per bene i fiori di zucca rimuovendo la parte inferiore vicino al gambo e pistillo.

A questo punto non rimane che tagliare il pomodoro (salatelo leggermente) e la mozzarella (preferite quella per pizza che resta meno acquosa e andrà ad ammorbidire meno la frittura) a pezzetti che possano entrare agevolmente all’interno del fiore, infilate anche i capperi il basilico o l’origano o entrambi a seconda dei vostri gusti.

Una volta riempito il fiore cercate di sigillarlo quanto più possibile, per evitare che sciogliendosi la mozzarella fuoriesca è preferibile metterla al centro tra due strati di pomodoro e capperi.

Impastellate i fiori e friggeteli in olio d’oliva ben caldo, quando saranno ben dorati toglieteli dal fuoco e appoggiateli su fogli di carta assorbente per togliere l’olio in eccesso appena raggiungeranno una temperatura accettabile per le nostre fauci gustateveli!!

In una versione più ricca dei fiori di zucchina alla pizzaiola si possono aggiungere dei pezzetti di prosciutto cotto o usare al posto della mozzarella del pecorino sardo semi-stagionato!!(eh eh che pecorino volete che vi consigli una sarda?!)

fiori di zucchina alla pizzaiola 1

 

 

Precedente LASAGNE CON PESTO DI ZUCCHINE Successivo TORTINE AL COCCO di Iginio Massari