French Pandoro

Come si dice l’Epifania tutte le feste si porta via e infatti, purtroppo, dobbiamo dire arrivederci al Natale. E io lo dico con parecchia tristezza perché è la mia festa preferita, anche tra i fornelli. Ma siccome non possiamo abbandonarlo così, ecco che anche dal punto di vista culinario rimane qualche strascico e qualche avanzo. Pandoro avanzato? Niente paura! Creiamo insieme il French Pandoro che, per chi non l’avesse capito, è ispirato a uno dei miei dolci preferiti: il French Toast (di cui trovate le ricette delle mie due varianti qui).

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    1 persona
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pandoro (senza lattosio) 2 fette
  • Uova 1
  • Margarina vegetale 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

  1. Per prima cosa appiattite le fette di pandoro con l’ausilio di un matterello.

  2. Dopodiché sbattete l’uovo con il pizzico di sale con una frusta.

  3. Immergeteci per bene le fette di pandoro una alla volta, avendo cura di inzupparle per bene su tutti i lati.

  4. Mettete la prima parte della margarina su una padella antiaderente che avrete già preriscaldato, adagiateci sopra la fetta di pandoro. Giratela dopo circa due minuti e mezza, quando risulterà ben dorata. Fatte lo stesso anche co la seconda fetta. Servite il French Pandoro ancora caldo e buon appetito.

Il Consiglio:

All’uovo potete aggiungere un cucchiaio di latte senza lattosio o di soia o di riso per creare un French Pandoro ancora più appetitoso. Logicamente potete creare anche la variante French Panettone (anche il panettone potete trovarlo in vendita senza lattosio).

Precedente Ciambellone al limone Successivo Cheesecake ai Frutti di Bosco

Lascia un commento