La torta di rose salata con prosciutto e cipolle oltre che essere golosissima e di semplice realizzazione è meravigliosa da servire in tavola. Un bouquet di rose soffici e gustosissime, che potrete farcire a vostro piacimento. Io vi propongo la mia versione con prosciutto e cipolle.

Torta di rose salata con prosciutto e cipolle

torta di rose salata con prosciutto e cipolle

Ricetta torta di rose salata con prosciutto e cipolle, torta di rose al prosciutto, torta di rose alle cipolle, focaccia con prosciutto e cipolle

Ingredienti:

Ingredienti per l’impasto con lievito di birra:

– 250 g di farina 0;

– 100 ml di acqua;

– un cucchiaio di olio extra vergine di oliva;

– 8 g di lievito di birra;

– sale q.b.

Ingredienti per l’impasto con lievito madre (fonte: il fantastico blog “Il mio saper fare“)

– 75 g di lievito madre rinfrescato;

– 125 g di farina manitoba;

– 75 g fi farina 0;

– un cucchiaino di miele;

– 150 ml di acqua;

– un cucchiaio di olio extra vergine;

– sale q.b.

Farcitura:

– 3 o 4 fette di prosciutto cotto;

– una cipolla;

– un filo di olio extra vergine;

– vino bianco per sfumare;

– una manciata di pinoli;

– 2 cucchiai di bacche di ginepro;

– parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione dell’impasto con il lievito di birra

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida.

Formare una fontana con la farina e unire il lievito e l’acqua. Iniziare a impastare. Aggiungere quindi l’olio e il sale.

Impastare energicamente per almeno 15 minuti. Ottenere un panetto liscio e omogeneo.Adagiare l’impasto in una ciotola, coprire con una pellicola trasparente e lasciare lievitare per un paio d’ore al calduccio (consiglio di fare lievitare l’impasto dentro il forno spento con la luce accesa).

Preparazione dell’impasto con lievito madre (da preparare il giorno prima per il giorno dopo)

Spezzettare il lievito madre rinfrescato nell’acqua tiepida. Unire le farine e iniziare a impastare. Aggiungere quindi il miele, il sale e l’olio. Impastare energicamente per almeno 15 minuti. Quando l’impasto è liscio e omogeneo lasciare riposare 30 minuti in una ciotola, coperto con una pellicola trasparente. Dopodichè spostare l’impasto in frigorifero, dove deve riposare tutta la notte.

Una volta preparato l’impasto (con lievito di birra o lievito madre) occupiamoci della farcitura e dell’assemblaggio.

Affettare grossolanamente la cipolla e rosolare in padella con l’olio. Sfumare con il vino bianco, aggiungere le bacche di ginepro e lasciare stufare per 20 minuti con il coperchio, a fiammia medio/bassa.

Nel frattempo, stendere la pasta con il mattarello formando un rettangolo ad uno spessore di circa mezzo centimetro, spennellare con un po’ di olio e lasciare riposare per mezz’ora.

Ricoprire la pasta con le fette di prosciutto e la cipolla. Tenere da parte le bacche di ginepro.

Tagliare la pasta e la farcitura a strisce di circa 2 centimetri di larghezza. Arrotolare su se stesse formando delle roselline, e adagiare una vicino all’altra in una tortiera ricoperta con della carta da forno. Spolverare generosamente la torta con il parmigiano grattugiato, i pinoli e le bacche di ginepro tenute da parte.

Lasciare lievitare la torta di rose salata per un’ora.

Cuocere quindi la torta di rose salata con prosciutto e cipolle a 200 gradi per circa mezz’ora.

La torta è pronta quando la superficie diventa dorata.

Servire la torta ben calda.

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “ Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.