Ho sempre fatto molta fatica a trovare una ricetta per una buona torta al cioccolato che davvero mi soddisfacesse. La torta al cioccolato che io amo è morbida, ma non troppo soffice e lievitata, cioccolatosa, ma non stucchevole e pesante… una torta al cioccolato che si sciolga in bocca, leggermente aromatizzata al caffe’! Dopo mille tentativi provando e modificando le ricette dei libri e i consigli di qualche amico, l’ho finalmente trovata: la mia fantastica torta al cioccolato cioccolatosa!

Torta al cioccolato cioccolatosa

torta al cioccolato cioccolatosa

Ricetta torta al cioccolato cioccolatosa, torta cremosa al cioccolato, torta soffice al cioccolato, torta caprese, torta al cioccolato senza lievito, torta soffice senza lievito, brownies al cioccolato senza mandorle, torta tenerina

Ingredienti:

– 200 g di cioccolato (al latte o fondente, come preferite);

– 150 g di burro;

– 200 g di zucchero (se utilizzate il cioccolato al latte, vi consiglio di fermarvi a 120 g di zucchero);

– 3 uova;

– 60 g di farina;

– un caffè espresso (è facoltativo, ma io trovo che dia alla torta un sapore e un profumo ancora più speciali!)

Sciogliere a bagnomaria o nel microonde il burro e il cioccolato e lasciare raffreddare.

In una ciotola capiente, sbattere con le fruste elettriche lo zucchero e le uova, fino a farle diventare spumosissime. Questo passaggio è molto importante, perchè incamerando aria la torta diventerà molto morbida al suo interno durante la cottura.

Aggiungere alle uova il cioccolato, il burro, la farina e il caffè intiepidito, mescolando bene.

Versare il composto in una teglia o in una tortiera imburrata e infarinata per bene. Fate attenzione al tipo di teglia: il composto al suo interno deve risultare spesso almeno 1,5 – 2 cm, altrimenti cuocendo si creerà l’orribile “effetto biscotto”. D’altra parte non deve nemmeno essere troppo spesso, altrimenti rischia di non cuocersi all’interno.

Infornare a 180 gradi con ventilazione per una mezz’ora circa. Controllare la cottura con uno stecchino. Lo stecchino deve essere SPORCO, ma non di composto liquido. Se lasciate cuocere troppo la torta perderà la sua morbidezza.

Prima di servire è necessario lasciarlo intiepidire COMPLETAMENTE. Lo so che siete voraci e vorreste divorarvi subito l’intera teglia, ma raffreddandosi la torta al cioccolati si rassoda e non si rischia di rimperla maneggiandolo.

Spolverizzate con dello zucchero a velo, tagliate a quadrotti e… GNAM!!!!! 😀

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “Le ricette di Melybea

 

4 Commenti su Torta al cioccolato cioccolatosa

  1. ciao le tue ricette sono semplici e buonissime,però ho un problema,ogni volta che faccio una torta tipo ciambelle,angel cake e altre torte simili ,quando spolvero su un pò di zucchero a velo dopo circa cinque minuti si asciuga ,viene assorbita dalla torta,succede solo a me?dove sbaglio?

    • Cara Deborah,
      non ti preoccupare. La torta deve essere completamente raffreddata. Altrimenti lo zucchero viene riassorbito 😉 Ad ogni modo è sempre bene spolverare lo zucchero a velo giusto poco prima di servire la torta, per evitare che l’umidità (anche se poca) della torta lo possa riassorbire 🙂

      • grazie melybea sei sempre gentile a rispondere,comunque lo zucchero a velo la metto sulla torta quando è freddissima come dici tu ma mi succede lo stesso.

        • Allora mettilo giusto prima di servire, e se vedi che tende ad assorbirsi subito… abbonda 😉 si formerà uno strato leggero su cui potrà depositarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.