Le tartellette con funghi e spinaci sono un finger food  con una base di pasta brisee che si adatta ad ogni occasione. In apparenza elaborato, vi accorgerete in realtà che in pochi passi allestirete un vassoio di tartellette irresistibili 😉 Quelle che io vi propongo sono di tue farciture: funghi e formaggi, spinaci e alici.

Tartellette con funghi e spinaci

tartellette con funghi e spinaci

Ingredienti:

per la pasta brisee:

clicca qui

per la salsa ai funghi:

– una confezione di funghi freschi;

– una manciata di porcini freschi;

– un dente d’aglio;

-olio extravergine;

– una noce di burro;

– due cucchiai di farina;

– latte q.b.;

– qualche pezzo di formaggio di vostro gusto (io uso taleggio e parmigiano);

– sale e pepe q.b.

per la salsa agli spinaci:

– 200 g di spinaci (freschi o surgelati);

– un dente d’aglio;

– qualche filetto di alice dissalato;

– due noci di burro;

– latte q.b.

– sale e pepe q.b.

Iniziamo o la parte che preferisco: la preparazione della brisee! 😀 (vedi link sopra)

Passiamo alle salse.

Mettere a mollo i funghi secchi in acqua tiepida per almeno mezz’ora. Pulire e tagliare a pezzettini i funghi secchi e soffriggerli in padella con l’olio e il dente d’aglio. Regolare con sale e pepe. Quando i funghi secchi si saranno ammorbiditi, aggiungerli in padella con quelli freschi, aggiungendo anche un po’ dell’acqua in cui sono stati a bagno. Lasciate cuocere a fuoco lento con il coperchio, finchè non saranno morbidi e cotti. Se necessario, nel corso della cottura addizionare altra acqua. Quando i funghi sono pronti lasciateli raffreddare e passateli in un mixer, rendendoli in poltiglia.

In un altra pentola, preparare una besciamellina sciogliiendo il burro con la farina e aggiungendo il latte e i formaggi, in modo da ottenere una crema abbastanza densa. Unire i funghi alla crema di formaggi, mescolate bene e lasciate raffreddare.

Passiamo alla seconda salsa.

Rosolare i filetti di alici in padella con il burro e l’aglio, finchè si saranno completamente sciolti. Dopodichè, aggiungere gli spinaci e lasciate stufare a fuoco medio. Regolare con sale e pepe. Quando si saranno ben ammorbiditi, togliere dal fuoco e lasciate raffreddare.

Versate gli spinaci in un recipiente alto e stretto e tritateli finemente con un frullatore a immersione, aggiungendo tanto latte necessario a rendere la salsa densa e cremosa.

Passiamo ora alla costruzione delle nostre tartellette con funghi e spinaci:

Accendete il forno a 180 gradi con ventilazione. Con un mattarello lavorate la pasta brisee, che sarà molto dura dopo aver riposato in frigorifero. Armatevi di pazienza e stendetene uno strato sottile un paio di millimetri, aiutandovi con dei fogli di carta forno per non farla attaccare al mattarello (in questo modo non sarà necessario aggiungere farina e il composto non si altererà). Ricavate dei dischi di pasta aiutandovi con un bicchiere e foderate gli stampi per le tartellette (io uso quelli in silicone per i muffin, ma vanno benissimo anche quelli in alluminio). Bucherellate bene il fondo e fate cuocere in forno fino a quando sono cotti. Dovranno risultare corccantissimi!

Sfornate le tartellette e lasciate raffreddare. Poco prima di servire, aiutandovi con una sac a poche con la boccuccia stellata, riempite le tartellette con le salse come se fossero delle fiammette. Componete il vassoio con le tartellette con funghi e spinaci come più vi piace e servite.

Sono così belle che è quasi un peccato mangiarle!! 😉

Diventa fan di “Le ricette di Melybea

 

2 Commenti su Tartellette con funghi e spinaci – idea finger food

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.