I ravioli di zucca e mandorle sono una pasta ripiena delicata e profumata. La mandorla conferisce una leggera croccantezza al ripieno, rendendolo incredibilmente stuzzicante. I ravioli di zucca e mandorle sono perfetti conditi con burro e salvia, in modo da valorizzare il loro sapore leggermente dolce e aromatico.

Ravioli di zucca e mandorle

ravioli di zucca e mandorle

Ricetta ravioli di zucca e mandorle, ravioli con la zucca, ravioli alla zucca, pasta fresca ripiena con zucca

Vino in abbinamento: Lambrusco di Sorbara (piatto di discreta struttura, con spiccata tendenza dolce, buona grassezza e leggera untuosità. Il vino in abbinamento deve essere vivace e giovane, discretamente strutturato, con delle buone durezze)

Ingredienti per una quarantina di ravioli:

Per l’impasto:

– 200 g di farina;

– 2 uova;

– un cucchiaio di olio extra vergine;

– una presa di sale

Per il ripieno;

– 200 g di zucca;

– 1 uovo;

– 50 g di pan grattato;

– 70 g di parmigiano grattugiato;

– noce moscata;

– sale e pepe q.b.;

– 30 g di mandorle a lamelle o spezzettate

Per il condimento:

– una noce di burro;

– qualche foglia di salvia

Come prima cosa prepariamo la pasta.

Unire la farina, le uova, il sale e l’olio e impastare energicamente, fino ad ottenere un impasto liscio e omogene, piuttosto “asciutto”.

Avvolgere l’impasto con della pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero.

Nel frattempo, cuocere la zucca in forno a 220 gradi per circa mezz’ora, il tempo necessario ad ammorbidirla. Lasciare intiepidire, eliminare la buccia e schiacciare con una forchetta o uno schiacciapatate.

Unire la zucca, l’uovo, il parmigiano, il pan grattato, la noce moscata grattugiata e le mandorle. Amalgamare bene e regolare con sale e pepe. Deve risultare un composto denso e piuttosto asciutto.

Stendere la pasta con la macchina, ottenendo una sfoglia sottile (io arrivo fino all’ultimo buco della macchina). Farcire la sfoglia con un cucchiaio di ripieno, ripiegare su sè stessa, sigillare bene i bordi con le dita e tagliare con un bicchiere a mezzaluna. Sigillare infine i bordi con i rebbi di una forchetta.

Una volta che i ravioli sono pronti, adagiare su un vassioio cosparsi di farina, in modo da non farli appiccicare.

Lessare in acqua per pochi minuti, scolare al dente e saltare in padella con il burro e la salvia.

Servire i ravioli alla zucca e mandorle immediatamente, spolverando con del parmigiano grattugiato.

ravioli alla zucca collage

Le ricette di Melybea

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.