I pasticcini al cioccolato cremosi sono delle dolci tentazioni a cui nessuno può resistere. Friabili fuori e morbidi e cremosi dentro… un vero tripudio per i sensi e per le papille gustative. Attenzione! Possono creare seri problemi di dipendenza…. 😉

Pasticcini al cioccolato cremosi

pasticcini al cioccolato cremosi

Ingredienti per una dozzina di pasticcini al cioccolato:

– una pasta frolla al cacao (per la ricetta clicca qui). Utilizzare metà delle dosi indicate nel link;

– 100 g di cioccolato fondente;

– una lattina di latte condensato

Stendere la pasta frolla in una sfoglia circa 3 millimetri. Con l’aiuto di un bicchiere, ricavare dei dischi rotondi. Foderare dei pirottini per muffin con i dischi di pasta frolla (io ho utilizzato dei comodi pirottini in silicone, che non hanno bisogno di essere imburrati nè infarinati). Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e lasciare riposare in frigorifero. In questo modo, al momento della cottura in forno, lo shock termico tra la pasta fredda e il calore del forno farà sì che la frolla rimarrà friabilissima.

Dopodichè, scaldare il latte condensato in un pentolino con la fiamma al minimo. Grattugiare nel latte condensato il cioccolato, e lasciare che si sciolga e amalgami completamente. Fate attenzione a non far cuocere e addensare il latte condensato: il calore deve solo consentire al cioccolato di sciogliersi.

Farcire le basi di frolla con la crema al cioccolato, avendo cura di riempirli lasciando circa mezzo centimetro di bordo libero (la crema, cuocendo, aumenta di volume e rischierebbe di fuoriuscire) e infornare in forno preriscaldato a 180 gradi. I pasticcini al cioccolato sono pronti quando sulla superficie si è formata una crosticina. Appena notate che la crosticina si è formata, spegnere il forno e lasciarlo chiuso, lasciando raffreddare i dolcetti in questo modo. Anche se la crema sotto la crosticina vi sembra troppo liquida, vedrete che rafreddando si addenserà.

I pasticcini al cioccolato cremosi sono facilissimi da preparare e si possono personalizzare in mille modi, aggiungendo magari delle spezie nella crema al cioccolato, come della cannella, dello zenzero o anche del peperoncino. Si può aggiungere un goccio di caffè o anche un pochino di liquore. Spazio alla fantasia!

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “ Le ricette di Melybea 

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

7 Commenti su Pasticcini al cioccolato cremosi

  1. Ciao, ho provato a fare questi deliziose tortine ma quando ho messo la cremina sulla frolla questa col calore si è aperta, la cremina e’ andata sul fondo bruciandosi. Mi spieghi gentilmente perché? Grazie

    • Cara Maria Rita,
      mi dispiace davvero molto! I pasticcini non devono essere riempiti di crema fino al bordo, ma lasciare almeno mezzo centimetro di frolla libera, perchè cuocendo la crema aumenta di volume. Quando i pasticcini sono in forno poi li devi tenere d’occhio: appena vedi che sulla superficie si forma una crosticina e questa inizia ad aprirsi devi togliere i pasticcini dal forno. Anche se al momento la crema ti sembra ancora troppo liquida, vedrai che raffreddando si addensa.
      Ti ringrazio molto per il tuo commento perchè sono dettagli importanti. Aggiungo subito queste note alla ricetta in modo che nessun altro abbia lo stesso problema 🙂

      • Ti ringrazio per avermi risposto, sicuramente ho formulato male la domanda, la frolla mi si è rotta da cruda appena ho messo la crema forse perché era calda, avrei dovuto aspettare che si raffreddasse un po’ ???

        • Ah ho capito! In realtà la crema non dovrebbe scaldarsi più di tanto: giusto il necessario per sciogliere la cioccolata. In questo modo eviti che lo sbalzo termico possa danneggiare la frolla. Fai attenzione inoltre che la frolla sia spessa almeno 3 – 5 millimetri (soprattutto la base, i bordi possono anche essere più sottili). Io preferisco abbondare per evitare “fuoriuscite” (anche a me è già capitato!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.