I pancakes sono delle crespelle lievitate e morbide molto popolari in america. Solitamente si gustano dolci, anche se sono molto interessanti le varianti salate. In questo articolo trovate passo passo le istruzioni e i suggerimenti per preparare dei sliziosi, soffici e gonfi pancakes dolci.

Pancakes – ricetta base

Pancakes - ricetta base

Ricetta pancakes americani, pancakes soffici e gonfi, ricetta base per panackes

Ingredienti:

– 70 g di farina;

– un uovo;

– 40 g di zucchero;

– 50 g di latte;

– 50 g di yogurt naturale;

– un cucchiaio di lievito in polvere;

– mezza bacca di vaniglia (facoltativo)

Dividere il tuorlo dall’ albume. Mescolare in una ciotola il tuorlo, lo zucchero, il lievito, la farina setacciata, il latte, lo yogurt e i semi del bacello di vaniglia, ottenendo un composto denso e omogeneo.

In una ciotolina a parte, sbattere a neve non ferma l’ albume e unire delicatamente, un cucchiaio alla volta, al resto dell’ impasto, mescolando dal basso verso l’ altro (come quando si prepara la crema per il tiramisu). La pastella per pancakes che si ottiene è molto densa.

Scaldare una crepiere o una padella antiaderente sul fornello e mantenere a temperatura medio/ bassa. Ungere la superficie con uno scottex imbevuto di olio per friggere e collocare la pastella per pancakes, un mestolo alla volta. Lasciare che il composto si distribuisca da solo sulla superficie della piasta. Quando sulla superficie compaiono 5 o 6 bollicine, è il momento di rivoltarlo sull’altro lato con una spatola, con un colpo secco e deciso. E’ importante che il pancake cuocia a fuoco medio basso, in modo da consentire al lievito e all’albume montato di renderlo gonfio e soffice. Una volta rivoltato sull’altro lato, il pancake è pronto quando la parte laterale rigonfia è asciutta (vedi immagine).

pancakes procedimento

Farcire i vostri pancakes a vostro piacimento.

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

 

 

 

34 Commenti su Pancakes – ricetta base

  1. Ciao malybea, ho una domanda: posso preparare l’impasto venerdì mattina, conservarlo in frigo e poi fare i pancakes sabato mattina? Intendo conservarlo in frigo coperto da una pellicola trasparente.

  2. Ciao, ti volevo chiedere se questa è proprio la ricetta americana originale o se hai fatto qualche modifica. Ogni volta trovo ricette e dosi diverse e non so mai quale possa essere davvero l’originale. Ad esempio non sapevo che ci andasse lo yogurt e che tuorlo e albume andassero divisi, Help! Sono confusa! =)
    Ti scrivo la ricetta che ho usato io un paio di volte (non sono affatto esperta, l’ho trovata su internet e ho aggiunto qualche suggerimento di un’amica). Per favore mi puoi aiutare a fare chiarezza?

    160 g circa di farina
    4 cucchiai di zucchero
    30 g di brurro sciolto
    250 ml di latte (uso quello parzialmente scremato)
    un pizzico di sale
    una bustina di lievito pane angeli
    un uovo intero

    tutti gli ingredienti li mescolo nella stessa ciotola. Vengono all’incirca 9 pancakes. Nella padella non metto olio, metto il burro cospargendolo dirrettamente dal suo involucro, senza tagliarlo nella padella, però ad ogni pancake devo ripetere questa operazione, rischiando anche di bruciarmi 🙁 . Tutti i tuoi consigli sono ben accetti!!

    • Ciao Sara,
      Così come ci sono tante “ricette originali” della nostra carbonara, anche di pancakes americani ne esistono tantissime “versioni originali” 😉 io utilizzo e mi fido molto di questa ricetta perché me l’ha insegnata una mia amica newyorkese e dopo averli provati li ho subito adorati.
      Ciò che più apprezzo in questa ricetta è che i pancakes si gonfiano molto e diventano ben soffici grazie all’aria incorporata dagli albumi. Per questo è sufficiente solo un cucchiaio di lievito, e non un’intera bustina, che rischia di alterarne il sapore.
      Puoi tranquillamente usare il burro anzichè l’olio per ungere la padella, ti consiglio solo di scioglierlo a parte in un pentolino o nel microonde e ungere poi la padella strofinandola con uno scottex imbevuto nel burro fuso, così non ti scotti 😉 Basterà farlo una o due volte. È bene non esagerare con olio e burro altrimenti i pancakes si appesantiscono e non si gonfiano bene.
      Sicuramente anche la tua ricetta è molto valida, ti consiglio di provare anche la mia così vedi quale ti piace di più 🙂

      • Grazie mille! Proverò sicuramente a farli in questa versione più soffice! Si, in effetti non mi vengono abbastanza gonfi, adotterò anche il tuo consiglio per il burro. Sono alle prime armi e ho intenzione di farli sempre meglio =) Grazie ancora

  3. Ciao! solo a vederli vienel’accquolina in bocca!! posso chiederti se posso aggiungiungere
    vaniglia,quello nelle fialette pani degli angeli? grazzie mille

  4. Mely,
    cercavo proprio una ricetta per i pancake. Ho provato un po’ a casaccio e son venuti accettabili, ma i tuoi son fantastici e credo Aray apprezzerebbe un upgrade della mia ricetta. Qui ad HK però lo yogurt costa molto piu’ che in Italia (non c’e’ spazio per le mucche mi diocono… ma il latte fortunatamente e’ abbordabile) e quindi vorrei farne a meno. Consigli su come sostituirlo? Aggiungo un po’ di latte ed un po’ di farina?

    😀

    • Ciao Met!! 😀
      Se riesci a trovarne, ti consiglierei di sostituirlo con della panna da cucina (anche a lunga conservazione) o la sour cream o magari del butter milk. Se invece non riesci proprio a trovarli aggiungi più latte, senza aggiungere altra farina 😉

    • Ciao Anna
      gli albumi sono montati a neve non ferma quando diventano completamente bianchi, ma non così densi da rimanere attaccati alla ciotola se provi a capovolgerla 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.