Chi e’ stato a New Orleans sicuramente ha fatto tappa a Cafe’ Du Monde per gustarsi gli imperdibili Beignets! Uno dei fantastici dolci tipici della citta’. Si tratta di frittelle lievitate, dall’impasto molto semplice leggero come una nuvola, spolverate, o meglio, totalmente ricoperte di zucchero a velo! Nonostante possa sembrare un dolce tipico di Carnevale, i beignets vengono gustati tutto l’anno a New Orleans, e le code davanti ai Caffe’ migliori che li preparano vi faranno intendere quanto irresistibili siano! 😉

Ho preso questa ricetta dal libro “The Food of New Orleans – Authentic Recipes from the Big Easy” edizione Periplus World Cookbooks, che contiene tantissime ricette creole semplicemente deliziose, se vi piace il genere potete acquistarlo anche online 🙂

New Orleans Beignets

new orleans beignets

 

Ricetta New Orleans Beignets, beignets di New Orleans, frittelle di New Orleans, frittelle creole

Vino in abbinamento: Moscato (piatto di discreta struttura, buona grassezza, leggera untuosita’, discreta persistenza. Il vino in abbinamento deve essere dolce, piacevolmente frizzante, di corpo e lunghezza discreti)

oppure: se non avete voglia di vino, potete abbinare i beignets con un Cafe’ au lait, proprio come si fa a New Orleans!

Ingredienti:

– 340 g di farina;

– un cucchiaio di zucchero;

– 7 g di lievito di birra secco;

– un uovo;

– 230 ml di latte tiepido;

– un cucchiaino di sale;

– un pizzico di cannella;

– un pizzico di noce moscata;

– olio per friggere q.b.;

– zucchero a velo a volonta’

Unire in una ciotola o in una planetaria l’uovo e il latte. Aggiungere il lievito e amalgamare bene fino a quando si e’ sciolto. Aggiungere quindi farina, zucchero, sale e spezie. Impastare bene fino ad ottenere un’impasto morbido e leggermente colloso, ma abbastanza sodo da poter essere lavorato. Se necessario aggiungere altra farina.

Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per 40 minuti al tiepido.

Stendere quindi l’impasto su una spianatoia ben infarinata, ottenendo una sfoglia spessa circa mezzo centimentro.

Tagliare a quadrotti del lato circa di 6 centimetri, coprire nuovamente e lasciare lievitare un’altra ora.

Scaldare l’olio in pentola a fiamma medio/ bassa (l’olio dovrebbe rimanere ad una temperatura di circa 180 gradi). Tuffare i quadrotti di pasta e lasciare friggere per pochi secondi su ogni lato. Appena diventano dorati, scolare e lasciare asciugare su della carta assorbente.

Cospargere quindi i beignets con abbondante zucchero e a velo e servire!

Le ricette di Melybea

2 Commenti su New Orleans Beignets

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.