Le mini quiche alla carbonara sono dei gustosissimi tortini salati che potete servire come antipasto o aperitivo. Si realizzano con pochissimi ingredienti, proprio quelli della pasta alla carbonara: pancetta, uova e pecorino!

Mini quiche alla carbonara

mini quiche alla carbonara

Ricetta mini quiche alla carbonara, tortine salate alla carbonara, torta salata con pancetta e formaggio, pasta sfoglia con pancetta e formaggio

Ingredienti per 6 mini quiche:

– una pasta sfoglia pronta, o, se la volete relizzare voi, trovate la ricetta qui;

oppure una pasta brisee (per la ricetta clicca qui);

– 2 uova;

– una confezione di pancetta affumicata a dadini;

– un bicchiere di pecorino grattugiato;

– mezzo bicchiere di panna da cucina;

– sale e pepe q.b.

Saltare la pancetta in padella per una decina di minuti, il tempo necessario a sciogliere il grasso e a renderla leggermente croccante.

Sbattere le uova in una ciotolina, unire il pecorino grattugiato, e la panna. Amalgamare bene e regolare con sale e pepe secondo i propri gusti.

Ricavare dei dischi di pasta sfoglia o brisee e foderare gli stampi per le tortine, rivestiti con della carta da forno. bucherellare il fondo della pasta sfoglia con i rebbi di una forchetta.

Versare il composto di uova e formaggio sopra i cestini di pasta sfoglia e aggiungere quindi la pancetta. Terminare con una spolverata di pecorino.

Cuocere le mini quiche alla carbonara in forno a 190 gradi con ventilazione per circa 20 minuti. Le tortine sono pronte quando la sfoglia diventa dorata e la farcitura si è rassodata.

Lasciare intiepidire le mini quiche alla carbonara e servire.

Se volete, potete realizzare anche le mini quiche in versione torta salata, da servire come piatto unico 😉

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “ Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.