La pizza con lievito madre è semplicemente irresistibile. Soffice, leggera, facilmente digeribile, si mantiene morbida anche il giorno dopo averla preparata! Chi coltiva il lievito madre deve assolutamente provare questa ricetta, che ho preso dal libro “La pasta madre” di Antonella Scialdone.

Impasto per pizza con lievito madre

impasto per pizza con lievito madre

Ricetta impasto per pizza con lievito madre, pizza con pasta madre, pizza lievito madre, pizza soffice, pizza pasta madre

Ingredienti per 4 pizze:

Impasto poolish

– 120 g di farina manitoba;

– 160 g di acqua;

– 120 g di lievito madre rinfrescato;

Impasto finale

– 40 g di farina manitoba;

– 380 g di farina “0”;

– 180 g di acqua;

– un cucchiaio di miele;

– 20 g di olio extra vergine di oliva;

– un pizzico di sale

L’impasto poolish si prepara la sera prima.

Spezzettare grossolanamente il lievito madre in una ciotolina e amalgamarlo all’acqua tiepida. Aggiungere la farina e mescolare con una forchetta amalgamando perfettamente. Si ottiene un composto molle, ma comunque liscio e omogeneo.

Coprire la ciotola con una pellicola trasparente e lasciare lievitare tutta la notte a temperatura ambiente.

Il giorno dopo unire l’impasto poolish al cucchiaio di miele, l’acqua tiepida e la farina. Iniziare ad impastare e aggiungere poi il sale e l’olio extra vergine.

Lavorare energicamente l’impasto sul piano di lavoro infarinato, impastando con forza creando maglia glutinica per almeno 10-15 minuti.

Formare quindi una palla, adagiarla in una ciotola unta con un pochino di olio, coprire con la pellicola e lasciare lievitare per un’ora e mezza.

Passiamo ora all’operazione delle pieghe: formare  un rettangolo con la pasta sul piano di lavoro. Chiudere verso l’interno uno dei lati lunghi, e su di questo chiudere quello opposto, come se l’impasto fosse un fascicoletto. Girare di 90 gradi l’impasto, formare nuovamente un rettangolo schiacciandolo con le mani e ripetere l’operazione.

Riporre nuovamente l’impasto nella ciotola, coprire con la pellicola e lasciare riposare un’altra ora.

Con l’impasto ottenuto potete ora scegliere se fare 4 pizze tonde, o 2 teglie rettangolari.

Stendere l’impasto con le mani, appiattendolo dall’interno verso l’esterno, cercando di non sgonfiare le bolle d’aria che compariranno.

Condire ora le pizze ungendo la superficie con un po’ di olio extra vergine e sopra di questo della passata di pomodoro a piacere.

Infornare le pizze in forno ventilato a 250 gradi. Quando la pasta inizia a dorarsi, toglierle dal forno, aggiungere la mozzarella tagliata a dadini e reinfornare. Proseguire la cottura fino a quando la mozzarella si è sciolta.

Sfornare le pizze e gustare immediatamente!

Provate l‘impasto per pizza con lievito madre, e non tornerete più indietro! 🙂

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “ Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

2 Commenti su Impasto per pizza con lievito madre

  1. scusa ma lievita in cosi’ poco tempo ? io faccio il pane e ci vuole molto piu’ tempo invece noto che tu lasci lievitare in tutto 2 oree mezzo ,come mai? grazie comunque provero’.ciao lory

    • Ciao Lory,
      con il pane effettivamente ci vuole più tempo, con questa ricetta la pizza risulta piuttosto croccantina, più simile a quella in pizzeria rispetto ai tradizionali tranci che si fanno solitamente in casa con il lievito di birra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.