I funghi ripieni con spinaci e pancetta sono un antipasto sfizioso, gustosissimo e bello da presentare. Si possono comodamente preparare in anticipo e cuocere in forno poco prima di servire. Pochi gli ingredienti necessari, semplicissimi da cucinare e perfetti per fare bella figura! 😉

Funghi ripieni con spinaci e pancetta

funghi ripieni con spinaci e pancetta

Ricetta funghi ripieni con spinaci e pancetta, ricetta funghi con spinaci, antipasto con funghi, antipasto light con funghi

Vino in abbinamento: Chardonnay delle Langhe (piatto di media struttura, con buona tendenza dolce, leggera tendenza amarognola, discreta succulenza e discreta intensita’. Il vino in abbinamento deve essere discretamente strutturato, discretamente alcolico, con media intensita’ e persistenza)

Ingredienti:

– una decina di funghi Portobello, o Champignon grandi;

– 200 g di spinaci;

– un dente d’ aglio;

– parmigiano grattugiato a piacere;

– 1 uovo;

– 2 cucchiai di pan grattato;

– 3 o 4 fette di pancetta o bacon;

– un filo di olio extra vergine di oliva;

– sale e pepe q. b.

Lavare bene i funghi, eliminare i gambi e tenere da parte.

Saltare gli spinaci in padella per una decina di minuti con il dente d’aglio e l’olio extra vergine. Insaporire con sale e pepe a piacimento.

Scolare, lasciare intiepidire, e tritare finemente assieme ai gambi dei funghi tenuti da parte.

In una terrina unire gli spinaci, il parmigiano grattugiato, il pan grattato e l’uovo. Amalgamare perfettamente fino a ottenere un composto omogeneo.

Farcire generosamente i funghi con il composto ottenuto.

Cuocere in padella la pancetta su entrambi i lati fino a renderla dorata e ben croccante. Lasciare raffreddare, quindi sbriciolare grossolanamente con l’aiuto di un coltello.

Adagiare la pancetta sbriciolata sui funghi farciti e cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti, utilizzando possibilmente solo la piastra inferiore.

Servire immediatamente.

Ecco pronti i nostri deliziosi e intriganti funghi ripieni con spinaci e pancetta!

Le ricette di Melybea

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.