Oggi vi voglio proporre i miei cestini di sfoglia alla zucca, per gli amanti, come me, di questo bellissimo ortaggio!

Nonostante ci sia ancora un bel calduccio oramai dobbiamo rassegnarci, l’ autunno è alle porte! Una delle poche cose positive che vedo nell’ arrivo del freddo è lo spuntare di meravigliose zucche verdi al supermercato! Adoro la zucca, la si può cucinare in mille modi, dagli antipasti ai dolci!

Cestini di sfoglia alla zucca con miele e limone

Cestini di sfoglia alla zucca con miele e limone

Ingredienti (per 6 cestini):

– 300 g di zucca verde;

– 2 uova;

– 2 cucchiai di zucchero;

– 2 cucchiai di miele;

– un cucchiaio abbondante di farina;

– 100 g di formaggio tipo philadelphia;

– qualche amaretto secco sbriciolato;

– il succo di mezzo limone;

– una pasta sfoglia pronta o una pasta brisee (per la ricetta clicca qui)

Infornare la zucca a 200 gradi nel forno statico, finchè si ammorbidisce. Lasciar raffreddare, levarne la buccia e ridurla in poltiglia con il mixer.

Sbattere le uova con lo zucchero finchè diventano chiare e spumose. Incorporare prima la farina, e poi la zucca schiacciata, il formaggio, il miele, il succo di limone e gli amaretti e mescolare bene.

Foderare dei pirottini di alluminio con la pasta sfoglia, riempirli con il composto di zucca e infornare a 180 gradi con ventilazione finchè la sfoglia risulta cotta. Sulla superficie si formerà un sottilissimo strato scuro. Controllare con uno stecchino che l’interno dei csetini sia sodo (deve comunque rimadere poco più che cremoso).

Prima di servire, se volete, spolverate con un po’ di zucchero a velo i vostri Cestini di sfoglia alla zucca con miele e limone.

Ti piacciono le mie ricette? Diventa fan della mia pagina Facebook “Le ricette di Melybea

Se invece vuoi essere aggiornato sulle ultime e gustose novità e ricevere utili consigli in cucina, iscriviti alla mia Newsletter :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.