Chiffon cake all’arancia

La chiffon cake è un dolce americano, che si cuoce soltanto nell’apposito stampo americano a forma di ciambella, con il cono centrale estraibile e tre gambetti x il raffreddamento. Una volta cotto il dolce subito si capovolge e si lascia raffreddare per qualche ora. Lo stampo non si deve mai imburrare o oliare.È facilissimo da preparare e una volta pronto, assaggiando la prima fetta vi sembrerà di mangiare una nuvola. È di una sofficità unica, leggerissimo e buonissimo. L’utilizzo del cremor tartaro oltre al lievito in questo dolce è d’obbligo, perché gli da la sofficità e la leggerezza che lo chiffon cake deve avere.
Io l’ho preparato all’arancia, ma la varietà di gusti è molteplice, al limone, al cocco, al cacao ecc. E allora, forza e coraggio… si parte!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • PorzioniX 6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAmericana

Ingredienti

  • 300 gFarina 0
  • 250 gDi zucchero
  • 200 mlDi succo di arancia
  • 125 mlOlio di semi
  • 6Uova
  • 1 bustinaDi cremor tartaro
  • 1 bustinaDi lievito x dolci
  • Scorza d’arancia gattugiata
  • q.b.Zucchero a velo
  • q.b.Cannella

Preparazione

  1. Come prima cosa iniziare con i liquidi

  2. Separare i tuorli dagli albumi.

  3. Montare i tuorli con lo zucchero, unire la cannella, il succo d’arancia, la scorza, montare bene con le fruste.

  4. A parte miscelare la farina, il lievito e il cremor tartaro. Unirli man mano sempre con le fruste al composto di uova.

  5. Montare gli albumi a neve.

  6. Aggiungere gli albumi facendo attenzione a non smontarli, mescolando dal basso verso l’alto.

  7. Prendere uno stampo da chiffon cake senza imburrarlo.

  8. Versare il composto e infornare a 170° x 50 minuti.

  9. Sfornare subito il dolce.

  10. Capovolgerlo immediatamente e lasciare riposare capovolto per 4/5 ore.

  11. Trascorso il tempo di riposo, con un coltello e facendo attenzione, staccare i lati e il centro.

  12. Spolverizzare di zucchero a velo.E…buon appetito!!

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Mattonella croccante con meringhe e marron glacé Successivo Frittelle superveloci alla ricotta

Lascia un commento