Torta di fichi

Ricetta della torta di fichi buonissima, ottima per la colazione e la merenda. Da consumare in ogni momento!

Ciao a tutti!!!

Tra le cose “culinarie” che mi fanno letteralmente impazzire ci sono sicuramente i fichi!!! Qualche anno fa sono stata in vacanza ad Ischia e ho alloggiato in un Bed&Breakfast molto carino a gestione familiare. La colazione fornita era ricchissima e la nonna della famiglia cucinava delle cose davvero buonissime, tra le quali questa torta. Dopo averla assaggiata me ne sono innamorata e tornata a casa l’ho preparata apportando delle modifiche.

Ho utilizzato la stessa identica ricetta della torta di mele, ma ho eliminato la marmellata e cambiato il liquore perché mi sembrava più adatto il rum.

Se volete leggere la ricetta della torta di mele, cliccate qui.

Vediamo subito gli ingredienti.

INGREDIENTI:

  • 1 KG DI FICHI, PREFERIBILMENTE UTILIZZATE QUELLI CON LA BUCCIA VIOLA MA SE NON LI TROVATE ANCHE QUELLI CON LA BUCCIA VERDE VANNO BENISSIMO;
  • 170 GR DI ZUCCHERO;
  • 270 GR. DI FARINA;
  • 200 GR. DI MARGARINA;
  • 4 UOVA;
  • 2 BUSTINE DI PANE DEGLI ANGELI;
  • LIQUORE RUM AMBRATO;
  • PAN GRATTATO.

Torta di fichi (1)

Innanzitutto togliete la buccia ai fichi, tagliateli a metà e metteteli in una ciotola. Nella stessa ciotola mettete il rum e lasciate i fichi a macerare.

Lavorate il burro, lasciato a temperatura ambiente, con lo zucchero e aggiungete solo il tuorlo delle uova uno per volta continuando a mescolare. Aggiungete anche qui nell’impasto due cucchiaini di liquore, poi la farina e il lievito.

Montate a neve il bianco delle uova e incorporatelo all’impasto facendo attenzione a non smontarli!!! Affinché ciò non accada, la parola d’ordine è??!!! MESCOLARE DAL BASSO VERSO L’ALTO!!!

Questa è sicuramente la parte più difficile della preparazione perché guastare il bianco dell’uovo potrebbe compromettere l’intera ricetta QUINDI OCCHIO A COME GIRATE 😉

Quando sarà tutto ben amalgamato, imburrate un recipiente da forno e cospargetelo con il pan grattato. Mettete l’impasto nel recipiente, senza sbatterlo per non far “traumatizzare” il bianco dell’uovo, e coprite la parte superiore dell’impasto con i fichi che avete lasciato nel rum.

Infornate a 200° per 45 minuti.

Torta di fichi (2)

Ecco qui la vostra profumatissima torta di fichi.

Io l’adoro è ufficiale!!!

Se vi è piaciuta questa ricetta lasciate un commento e cliccate mi piace sulla mia pagina Facebook 🙂

 

Precedente Maccheroni con il ferro fatti in casa Successivo Salame al cioccolato ricetta light