Farro ricco

Ciao a tutti!! La ricetta che vi propongo oggi è il farro ricco. Ovviamente il titolo me lo sono inventato io di sana pianta, così come la ricetta che è nata per caso un mezzogiorno che non avevo le idee troppo chiare sul pranzo! 🙂

INGREDIENTI PER UNA PERSONA:

  • 2 CUCCHIAI DI QUINOA MISTA
  • 4 CUCCHIAI DI FARRO PERLATO
  • 10 OLIVE
  • 100 GR DI TONNO
  • UN CUCCHIAIO DI MAIS
  • UNA CAROTA
  • CIPOLLA Q.B.
  • OLIO Q.B.
  • SALE Q.B.

IMG_20160116_142259

Prendete una pentola e metteteci a bollire l’acqua. Lavate la quinoa e scolatela in un colino dai passanti strettissimi perché altrimenti la perdete tutta! Quando l’acqua bolle buttate la quinoa e anche il farro perlato, salate.

A QUESTO PUNTO FACCIO UN APPUNTO (CHE FA ANCHE RIMA): OGNI MARCA E TIPO DI QUINOA HA LA SUA COTTURA, LEGGETE BENE SULLA CONFEZIONE. NORMALMENTE LA QUINOA HA UNA COTTURA PIU’ LUNGA DI QUELLA DEL FARRO, IN TAL CASO METTETE PRIMA LA QUINOA E A TEMPO DEBITO AGGIUNGETE IL FARRO. PER PURO CASO LA MARCA DI QUINOA CHE HO PRESO ULTIMAMENTE COINCIDEVA CON QUELLA DEL FARRO PERLATO, C.A.20 MINUTI.

Mentre quinoa e farro cuociono, pelate, lavate e tagliate a pezzetti la carota. Snocciolate le olive e scolate il tonno dell’olio. In un pentolina grattugiate un po’ di cipolla e fatela rosolare LEGGERMENTE con un cucchiaino di olio.

Mettete nel pentolino anche il tonno, le olive e la carota. Fate appassire e insaporire il tutto aggiungendo anche un paio di cucchiai di acqua di cottura. Quando farro e quinoa saranno cotti scolate, sempre nel colino stretto, e metteteli nel pentolino con il tonno, mescolando con un altro cucchiaio di acqua di cottura.

Et voilà il vostro farro ricco.

IMG_20160116_142255

Se vi è piaciuta questa ricetta lasciate un commento e cliccate mi piace sulla mia pagina Facebook 😉

Precedente Risotto con i carciofi Successivo Cous cous con filetti di merluzzo e zucchine