Cornetti al latte di riso

Cornetti al latte di riso, ricetta di dolce adatta per la colazione e soprattutto per le persone che non bevono latte animale ma latte vegetale.

CORNETTI AL LATTE DI RISO

A me piace molto cucinare, ma va che scoperta direte, però voglio svelarvi che potrei stare digiuna anche una giornata intera – a patto che io abbia fatto una colazione da regina! E si, la colazione è proprio il mio pasto preferito, per questo la cosa che preparo più volentieri sono proprio dolci e dolcetti da poter mangiare a colazione. Questi CORNETTI AL LATTE DI RISO sono un’ottima colazione da campioni!

Cornetti al latte di riso (2)

INGREDIENTI PER C.A. 20 CORNETTI (famiglia numerosa la mia! :P)

  • 750 GR. DI FARINA
  • 240 ML DI LATTE DI RISO
  • DUE BUSTINE DI LIEVITO
  • 4 CUCCHIAI DI ZUCCHERO
  • 4 UOVA
  • 50 GR DI BURRO
  • RIPIENO DI MARMELLATA, CREMA O CIOCCOLATO (FACOLTATIVO)

Si tratta di un impasto morbido che non va confuso con i cornetti di pasta sfoglia, la consistenza è quella di una sorta di pan brioche.

Formate una fontana con la farina, aggiungete le uova e lo zucchero e amalgamate.

Poi aggiungete il lievito, il burro (che potete anche non sciogliere purché lo abbiate lasciato un po’ a temperatura ambiente) e riscaldate il latte di riso.

Dopo aver fatto raffreddare il latte aggiungetelo al centro della fontana di farina, amalgamate il tutto e impastate prima servendovi di una forchetta e poi proseguendo con le mani.

Se l’impasto vi risulta appiccicoso aggiungete un po’ di farina ma non abbondate perché dovete conservare la morbidezza della pasta per avere dei cornetti soffici.

Fate riposare l’impasto in una ciotola con un canovaccio sopra e riprendetelo quando avrà raddoppiato il suo volume.

Riprendete l’impasto e stendetelo a rettangolo, se la quantità di pasta vi sembra troppa potete anche dividerla prima di stenderla. Dal rettangolo ricavate dei rettangoli più piccoli e da essi due triangoli, come se fossero degli spicchi di pizza. A questo punto se volete potete aggiungere la farcitura al centro dello spicchio, io ho preferito farli senza farcitura. Arrotolate dalla parte più ampia fino alla punta, piegando ogni volta per c.a. 1,5/2 cm, in modo da ottenere la tipica forma del cornetto. Proseguite fino alla fine dell’impasto. Adagiateli su una teglia da forno rivestita di carta forno.

Fate riposare i cornetti finché non sarà raddoppiato il loro volume.

A questo punto spennellate con un pennello imbevuto di uovo e latte, o uovo e acqua.

Infornate a 180° per 10/12 minuti.

Cornetti al latte di riso

Meravigliosiiiii!!!! Personalmente ho evitato la farcitura ma uno di quelli che ho mangiato l’ho tagliato e farcito con del gelato 😛

Se vi è piaciuta questa ricetta lasciate un commento e cliccate mi piace sulla mia pagina Facebook 😉

 

Precedente Gnocchi fatti in casa Successivo Pizzette di fiori di zucchine