Chiacchiere al cacao

Chiacchiere al cacao, ricetta di Carnevale, dolce fritto con cacao. Ricetta tratta dalla rivista “La prova del Cuoco”.

Ciao a tutti!!! Dopo una lunga assenza eccomi tornata con un dolce di Carne vale davvero squisito, le CHIACCHIERE AL CACAO. Vediamo subito come prepararle.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina;
  • 80 gr di zucchero semolato;
  • 50 gr di cacao amaro in polvere;
  • 60 gr di olio di semi di arachide;
  • 4 uova intere;
  • 50 gr di liquore rum;
  • 50 gr di acqua naturale;
  • un pizzico di sale;
  • la scorza grattugiata di mezza arancia;
  • estratto di vaniglia (preferibilmente l’interno di mezza bacca);
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • zucchero a velo q.b. per decorare.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 1 ORA E 30 MINUTI C.A.

Voglio dirvi che la ricetta originale della rivista prevede l’uso del liquore d’anice al posto del rum e 80 gr di burro al posto dell’olio. Nel caso del liquore si è trattata di una modifica fatta per scelta perché non amo l’anice, mentre per quanto riguarda il burro il problema è stato che non mi ero accorta di non averne ed era troppo tardi quando me ne sono accorta, quindi ho ovviato con l’olio. All’inizio ero un po’ scettica perché pensavo che sarebbero state più pesante, invece per mia sorpresa è stato il perfetto contrario, sono venute friabili e leggere!!!

IMG_3548

In una ciotola ben capiente mettete la farina, il cacao, un pizzico di sale, lo zucchero e il liquore. Amalgamate un po’ con un leccapentola o una forchetta.

Proseguite con l’aroma di vaniglia, io ho utilizzato una mezza bacca come suggerisce la rivista, aggiungete l’acqua e poi mettete le uova che avrete sbattuto a parte. Alla fine mettete la buccia d’arancia grattugiata e l’olio (o il burro, se preferite).

Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo, a questo punto lasciatelo riposare per una mezz’oretta in frigo-avvolto nella pellicola trasparente.

Intanto prendete la macchinetta per la pasta fresca (la nonna Papera) oppure se siete abbastanza bravi “andate di mattarello”, tenete presente che dovrete ottenere una sfoglia sottilissima di c.a. 3 mm di spessore.

Prendete il composto dal frigo tagliatelo in più parti e passatelo nella nonna Papera, prima al n°1, poi al n°5.

Dalle sfoglie ottenute, servendovi della rotella tagliapasta, tagliate le chiacchiere e poi friggetele in abbondante olio di arachidi.

Quando si saranno un po’ raffreddate passatele nello zucchero a velo, io ne ho lasciata qualcuna per poterla mangiare con una crema pasticcera o con del gelato 😛

Eh voilà le chiacchiere al cacao!!!

IMG_3543

Se vi è piaciuta questa ricetta lasciate un commento e cliccate mi piace sulla mia pagina Facebook 😉

Precedente Farfalle con tonno mais e mandorle Successivo Castagnole al forno