Pesto di zucchine con mandorle e pinoli – ricetta base

Oggi vi propongo una ricetta facile, veloce ed economica per preparare tanti piatti gustosi e sfiziosi! Il Pesto di zucchine con mandorle e pinoli è una crema vellutata che possiamo usare per condire primi piatti, accompagnare carne o pesce, oppure da spalmare su bruschette per antipasti chic e deliziosi!

pesto di zucchine
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    circa 10 minuti
  • Porzioni:
    circa 3 vasetti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 4-5 Zucchine (medie)
  • 5-6 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 15 Mandorle
  • 10 Pinoli
  • 1 spicchio Aglio
  • 4 foglie Menta (piccole)
  • 8-10 foglie Basilico (piccole)
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano (grattugiato)

Preparazione

  1. Lavate le zucchine per bene, tagliatele in lunghezza senza eliminare la buccia, fatele bollire in una casseruola per almeno 3-4 minuti e poi fatele raffreddare completamente. Scegliete preferibilmente le zucchine dalla buccia chiara, hanno un sapore più delicato 😉

    Nel frattempo che le zucchine si raffreddano fate bollire in un pentolino le mandorle per qualche minuto, poi eliminate la buccia e asciugatele bene con carta da cucina (se preferite potete comprare le mandorle già spellate).

  2. Prendete un mixer, mettete all’interno l’aglio spellato, le mandorle pelate, i pinoli e azionate per qualche minuto fin quando otterrete un composto quasi farinoso. Aggiungete poi le zucchine, le foglie di mentuccia e quelle di basilico (precedentemente lavate), il parmigiano e frullate di nuovo. Aggiungete poi l’olio e frullate fino ad ottenere una crema vellutata. Et voilà, il vostro pesto di zucchine è pronto! Potete utilizzarlo per essere gustato su una fetta di pane o per condire un bel piatto di spaghetti!! Potete anche conservarlo in congelatore dentro i vasetti e, al bisogno, scongelarli e preparare gustosissimi piatti 🙂

    Consigli: una volta che avrete frullato tutto e ottenuto una crema vellutata assaggiate un cucchiaino e se il sapore vi sembra troppo forte potrete addolcirlo con un po’ di zucchero 😉 E’ un segreto svelato da mia zia! vi basterà mezzo cucchiaino di zucchero, frullare di nuovo il tutto e poi assaggiate di nuovo fin quando otterrete il gusto desiderato. Il sapore più o meno forte può dipendere dalla buccia delle zucchine, dall’aglio e dalle foglie di mentuccia ma con questo piccolo segreto riuscirete, se necessario, a porre rimedio 😉

    Ricetta e Foto Gabry © – tutti i diritti riservati

  3. Cerchi altre ricette facili e gustose con le zucchine? Allora ti consiglio queste:

    Fusilli cremosi con zucchine e crescenza

    Bocconcini con ricotta al limone e zucchine

    Plumcake zucchine funghi e olive nere, facile e veloce

 
Precedente Linguine aglio olio e pomodorini con mollica di pane Successivo Panini morbidi integrali - ricetta facile senza macchina del pane

Lascia un commento