Zabaione all’arancia ricetta doppia

Zabaione all’arancia ricetta doppia

Zabaione all’arancia ricetta doppia

Le creme, in inverno, sono un must cui fatico a rinunciare. Mi piacciono sia da gustare da sole, magari con una spolverata di cacao o di cannella sopra, ma le adoro soprattutto per accompagnare dolci lievitati come le focacce o la frutta. Lo zabaione, però, resta sempre la crema che, in assoluto, preferisco: soffice come una nuvola, gustosa al palato. E, da qualche tempo, mi diverto anche a trovare piccole o grandi varianti alla base di uova: da qui è nato, in un pomeriggio di nebbia e freddo, questo zabaione all’arancia che, credetemi, ho amato sin dal primo momento quando ne ho sentito il profumo. Quella sera andavo a cena fuori ed eravamo solo adulti quindi ho aggiunto, alla preparazione, del liquore all’arancia, precisamente il Cointreau: matrimonio perfetto! Se però avete dei bimbi a tavola, potete diminuire la dose di liquore o eliminarlo del tutto, aumentando quindi il dosaggio del succo di arancia. Per quest’ultimo, poi, io ho spremuto delle belle arance fresche, se non ne avete potete optare per del succo di arancia acquistato, anche se il sapore sarà leggermente inferiore.

Vi lascio la ricetta doppia: per cottura tradizionale, sul gas e per quella in microonde, con la quale io mi trovo benissimo.

Ah… un ultimo consiglio prima di passare a ingredienti e a preparazione… provate a servire lo zabaione all’arancia come accompagnamento a pandori e panettoni… da svenire dalla bontà! Parola di Martolina che, uova in mano, vi sta aspettando in cucina.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 6 tuorli
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 5 mezzi gusci di succo di arancia
  • 3 mezzi gusci di Cointreau

Preparazione:

Per preparare lo zabaione all’arancia, montate innanzitutto i tuorli con lo zucchero sino a ottenere una crema gonfia e spumosa.

Aggiungete ora il succo di arancia e il liquore (oppure solo succo di arancia), mescolate bene e portate a cottura:

  • metodo tradizionale: trasferite la preparazione in una casseruola e, a fuoco molto basso, cuocete a bagnomaria continuando a lavorare lo zabaione all’arancia con la frusta finchè il composto sarà raddoppiato di volume. Togliete la pentola dal bagnomaria e mescolate ancora con la frusta finchè la consistenza sarà soffice e cremosa.
  • in microonde: trasferite lo zabaione all’arancia in un contenitore adatto al microonde e cuocete a 750 W per 30 secondi; estraete il contenitore e mescolate energicamente con le fruste; rimettete in microonde altri 30 secondi e mescolate nuovamente come prima; ripetete l’operazione ancora 1 o 2 volte in base alla consistenza desiderata (a me piace molto sodo, ma vedete voi…).

Servite lo zabaione all’arancia con una fetta di torta lievitata come focacce, pandori, panettoni, colombe o accompagnate della frutta fresca o, ancora, trasferitelo in coppette, spolverate la superficie con della cannella e sentirete che bontà!

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Zabaione all’arancia ricetta doppia

Precedente Biscotti di mais e uvetta senza burro Successivo Lasagne zucca e porri

2 commenti su “Zabaione all’arancia ricetta doppia

  1. Eccolo il tuo zabaione, non potevo non curiosare perché per me è sempre stato un tallone di Achille. Il tuo è stupenderrimo e la versione nel microonde forse potrebbe riuscire bene perfino a me! Grazie davvero per l’idea.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.