Vellutata di pollo alla birra, ricetta facile primo

Vellutata di pollo alla birra

Vellutata di pollo alla birra

Preparazione: 15 minuti Cottura: 70 minuti

La vellutata di pollo alla birra è una ricetta originale, facile da preparare e di sicuro successo, ideale sia per le classiche cene in famiglia vista la semplicità di esecuzione che in occasione di ospiti seduti alla vostra tavola data la particolarità del sapore finale di questa golosa crema di pollo. Di certo, non si tratta di un primo piatto scialbo, della classica minestrina triste e che, almeno a casa mia, poco apprezzata. Con questa vellutata di pollo alla birra andrete a servire un primo piatto sostanzioso, profumato e molto saporito. Ne sono certa, piacerà moltissimo a voi e a tutti i vostri commensali. Ma ora vediamo assieme come procedere per portare in tavola, con poca fatica, una vellutata da 10 e lode!
La ricetta l’ho presa da “Il cucchiaio d’argento”.

Vellutata di pollo alla birra

Ingredienti (per 6 persone):

– 800 g di petto di pollo

– 1,5 l di brodo di pollo

– 1 lattina di birra (chiara o, per un sapore più deciso, rossa)

– 1 cipolla

– 1 carota

– 1 gamba di sedano

– 3 cucchiai di farina

– sale e pepe q.b.

– 1 noce di burro

– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Preparazione:
Per preparare questa saporitissima e profumatissima vellutata di pollo alla birra, tritate innanzitutto la cipolla e tagliate e piccoli cubettini la carota e il sedano.
Tagliate il petto di pollo a pezzetti e infarinatelo.
Scaldate il brodo.
Prendete una capace pentola, sciogliete il burro con l’olio, dorate un pochino la cipolla e aggiungete poi il pollo infarinato; lasciatelo colorire leggermente, aggiungete la birra e fate sfumare.
Unite ora i cubetti di carota e di sedano, regolate di sale e di pepe, coprite con il brodo e cuocete per circa 1 ora (dopo 50 minuti verificate che non sia necessario aggiungere un po’ di brodo, la preparazione non deve asciugarsi troppo).
Frullate all’interno della pentola di cottura con un frullatore a immersione (a me piace lasciare qualche pezzettino di pollo, ma vedete voi in base ai vostri gusti).
Servite la vostra vellutata di pollo alla birra calda, con una spolverata di pepe macinato al momento e, se vi piace, qualche scaglietta di formaggio in superficie.

Vellutata di pollo alla birraClicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Muffin banane e cioccolato senza burro, ricetta facile Successivo Dolce integrale ananas e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.