Torta salata porri tonno e olive

Torta salata porri tonno e olive

Torta salata porri tonno e olive

Preparazione: 10 minuti Cottura: 45 minuti

La torta salata porri tonno e olive è nata un po’ per caso, come tante torte salate in casa Martolina. Avevo dei porri in frigorifero, a noi piacciono molto e ho pensato ad un abbinamento semplice e gustoso. Ne è uscita una torta salata davvero saporita, sfiziosa ed è piaciuta a tutti… tanto che nemmeno le briciole sono rimaste! Per preparare questa torta salata porri tonno e olive ci vuole davvero poco tempo, potete utilizzare la ricetta anche quando tornate a casa tardi ma non volete rinunciare al gusto e ad una preparazione home-made. Beh, ma ora passiamo a vedere assieme ingredienti e preparazione… ma poi vi aspetto perché sono curiosa di sapere se è piaciuta tanto anche a voi!

Ingredienti (per 6 persone):
  • 1 rotolo di pasta brisee (potete utilizzare anche la pasta sfoglia)
  • 3 porri
  • 100 g di ricotta
  • 150 g di tonno all’olio di oliva (sgocciolato)
  • 15 olive nere snocciolate
  • 30 g di burro
  • 3 cucchiai di vino bianco
  • 3 cucchiai di acqua

Preparazione:
Per preparare questa semplicissima torta salata porri tonno e olive, mondate innanzitutto i porri, tagliateli a fette sottili e cuoceteli in una casseruola con 30 g di burro, il vino e l’acqua per 5-6 minuti. Lasciateli intiepidire.
Srotolate la pasta sulla carta da forno, rivestite una tortiera rotonda (meglio se apribile) e distribuite i porri sulla pasta bucherellata con i rebbi della forchetta o con uno stuzzicadenti, adagiatevi poi sopra il tonno sbriciolato, la ricotta e le olive tagliate a rondelle.
Cuocete la torta salata porri, tonno e olive in forno già caldo a 180° per 40 minuti o, comunque, finchè la sua superficie avrà assunto un bel colore dorato.
Sfornatela, trasferitela su un piatto da portata e servitela, a piacere, calda o tiepida.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Torta salata porri tonno e olive

Salva

Precedente Focaccine alla salvia Successivo Salsa di robiola e zafferano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.