Torta salata con salmone e porri, ricetta facile

Questa torta salata con salmone e porri è deliziosa.

Facile e veloce da preparare, ha un sapore delicato ma, allo stesso tempo, ben definito.

Secondo piatto o antipasto adatto in qualunque stagione dell’anno, la crema soffice a base di salmone affumicato contrasta con il croccantino del guscio in cui esso è racchiuso, per una perfetta armonia ed equilibrio di consistenza e di gusto.

Potete scegliere di realizzare la vostra torta salata con salmone e porri in modo classico, stendendo la sfoglia sulla tortiera e farcendo la superficie, potete altrimenti arrotolare il tutto creando uno strudel salato oppure potete realizzare una sorta di spirale come ho fatto io in questa ricetta.

Adatta in mille occasioni, potete servirla durante una normalissima cena in famiglia ma anche se arrivano amici all’ultimo minuto, oppure per un buffet, un happy hour, un brunch domenicale o un pranzo fuori porta per un bel picnic in primavera.

Torta salata con salmone e porri

Torta salata con salmone e porri
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    4-6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia (Rettangolare) 1 rotolo
  • porro (Grande) 1
  • Salmone affumicato 200 g
  • ricotta 250 g
  • uovo 1
  • sale e pepe q.b.
  • Semi di papavero o sesamo (Per la superficie – facoltativo) q.b.
  • olio q.b.
  • Latte q.b.

Preparazione

  1. Preparare questa torta salata con salmone e porri è facilissimo e velocissimo, ma sentirete che bontà.

    Innanzitutto mondate il porro, togliendo le parti più dure e lavandolo bene. Tagliatelo sottilmente e fatelo appassire in padella con un goccino di olio. Aggiustate di sale e di pepe e mettete da parte a raffreddare.

    Nel frattempo, tritate il salmone affumicato e, a parte, lavorate la ricotta con l’uovo.

    Unite al composto di ricotta il salmone e il porro raffreddato.

    Se volete realizzare la vostra torta salata a spirale, aiutandovi con un coltello appuntito o una rotella per tagliare la pizza, dividete la pasta sfoglia in 4 strisce della stessa dimensione e bucherellatele con uno stuzzicadenti o con i rebbi di una forchetta.

    Suddividete la farcia disponendola lungo la parte centrale delle 4 strisce di pasta, poi richiudete ogni striscia pizzicando bene le due estremità del lato lungo.

    Create una spirale concentrica con le 4 strisce cercando di sigillare bene le estremità di ciascuna di esse.

    Spennellate la superficie con un goccino di latte e spolverizzate sopra qualche semino di papavero o di sesamo.

    Cuocete la vostra torta salata con salmone e porri in forno già caldo a 180° per 30 minuti o, comunque, fino a doratura della superficie.

    Servitela calda, tiepida o a temperatura ambiente in base all’occasione e alla stagione.

    NOTA BENE: potete preparare la vostra torta salata con salmone e porri cuocendola anche in microonde, sul piatto crisp, per 12-14 minuti.

  2. Torta salata con salmone e porri
  3. Torta salata con salmone e porri

Note

– Per la ricetta mi sono ispirata al sito Grembiule da cucina

– Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Polpette di verdure e curry, ricetta facile e golosa Successivo Mousse al limone, dessert veloce e cremosissimo

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.