Torcetti al burro

Torcetti al burro_600x450_02

 

Torcetti al burro_600x450_02

Torcetti al burro

I torcetti al burro sono i biscotti preferiti di una cara amica, Roberta… Ho provato molte varianti ma… con questa ricetta Roberta ha detto “Sono loro!”. E lei… se ne intende!

Come sempre, GialloZafferano non delude mai… vi copio pari pari la ricetta approvata da Roberta!

Ingredienti

        – Farina 00 250 gr

        – Acqua tiepida 120 ml

        – Burro a temperatura ambiente 120 gr

        – Zucchero 50 gr

        – Lievito di birra disidratato 2 gr (se fresco 4 gr)

        – Sale 5 gr

Per la copertura:

 – Zucchero   di canna 100 gr

Procedimento

Per realizzare i torcetti al burro, sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida.

In una ciotola capiente, mescolate la farina 00 con il sale e lo zucchero.

Unite il lievito sciolto nell’acqua e impastate con le mani, dapprima raccogliendo tutti gli ingredienti nella ciotola e poi lavorando l’impasto su di una spianatoia, fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Mettete l’impasto a lievitare in una ciotola, coperta con pellicola, per un’ora al riparo da correnti d’aria, fino a che non avrà raddoppiato il suo volume. Trascorso questo tempo, trasferite l’impasto nella ciotola di una planetaria (se non l’avete potete impastare a mano), munita di gancio e aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente, un pezzetto alla volta, impastando a velocità media. Quando il burro sarà completamente assorbito, ponete nuovamente l’impasto nella ciotola e lasciatelo lievitare ancora per un’ora. Se l’impasto risulta molto appiccicoso, aggiungete poca farina oppure infarinate le pareti della ciotola. Quando avrà raddoppiato il suo volume, lasciate riposare in frigorifero l’impasto almeno mezz’ora prima di lavorarlo, in modo che il burro presente si rassodi.

Infarinate leggermente una spianatoia e dividete l’impasto in piccole palline da 15 gr ciascuna circa (saranno circa 26), che modellerete ognuna in un filoncino dallo spessore di mezzo cm e lungo 15 cm circa. Torcete il filoncino, arrotolando le punte e donando la caratteristica arrotatura, quindi unite le estremità, incrociatele e premete leggermente per fissarle. Procedete così fino a terminare l’impasto. Passate i torcetti al burro nello zucchero di canna, quindi poneteli su di una leccarda ricoperta di carta forno, ben distanziati uno dall’altro.

Infornate in forno statico già caldo a 180° per 25 minuti circa (forno ventilato 160° per 20 minuti): i torcetti dovranno risultare dorati.

Sfornate, lasciate raffreddare su una gratella ed ecco pronti i vostri torcetti al burro.

Chi li ha provati:

Torcetti Sally

Sally

 

Precedente Confettura di ananas, amaretti e rum Successivo Patate al curry

6 commenti su “Torcetti al burro

    • Martolina in cucina il said:

      Grazie Tatiana… diciamo che di ricette ne ho provate tante, la nostra amica è troppo un’intenditrice per farci passare qualunque torcetto per buono… ihihih! Comunque questa ricetta è la migliore che io abbia sperimentato, credimi!
      Marta

  1. Ma sono perfetti! Sapessi da quanto tempo non li mangio, sono buonissimi e fatti in casa con gli ingredienti freschi devono essere ancora più speciali! Bellissimi e golosissimi davvero ^_^ …un caro abbraccio, Evelin

    • Martolina in cucina il said:

      Evelin tesoro… sentirsi fare i complimenti dalla dea dei biscotti mi fa emozionare…!!! Grazie cara, sei molto gentile!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.