Taralli pugliesi al peperoncino

Taralli pugliesi al peperoncinoTaralli pugliesi al peperoncino

Li avevo provati ai semi di finocchio… perfetti, buonissimi, croccanti e friabili al punto giusto. Non potevo non cimentarmi nella versione “peperoncino” dopo aver portato a casa, dall’ultimo viaggio, del peperoncino buonissimo.

Partendo quindi dalla ricetta già sperimentata e ormai super-collaudata di Antonella del blog Oggi si cucina…, mi sono cimentata in questi taralli pugliesi al peperoncino. Stupendi. E ora chi mi ferma più??? Voglio una produzione industriale di taralliiiiiii!!!!

Ingredienti:

       500 g farina

       125 ml olio evo

       125 ml vino bianco

       un pizzico di sale

       1 manciata di peperoncino

Preparazione:

Impastate farina, olio e vino leggermente intiepiditi, sale e peperoncino fino a formare una palla. Con l’impasto ottenuto, che è un po’ più consistente di quello del pane, creare dei rotolini di circa 1 cm di diametro e tagliare gli stessi per una lunghezza di 7-8 cm. Sovrapponete le estremità dei rotolini premendole un pochino tra loro e tuffateli in acqua bollente, un po’ alla volta, mettendoli poi ad asciugare su un canovaccio pulito via via che vengono a galla.

Lasciate che si asciughino un pochino e riponeteli sulla teglia foderata di carta-forno; infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 25-30 minuti, fino a quando cioè saranno un pochino dorati.

Lasciate raffreddare i vostri taralli pugliesi al peperoncino e gustateli come preferite… accompagnati a verdure, formeggi, affettati… o anche così, nature, come fossero patatine!

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Salva

Precedente Tapenade di asparagi Successivo Gnocchi di farina e acqua

2 commenti su “Taralli pugliesi al peperoncino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.