Scones con uvetta, ricetta della nonna

Scones con uvetta

Scones con uvetta

Preparazione: 10 minuti Cottura: 15 minuti

Questa ricetta fa parte un pochino del mio cuore. La mia adorata nonna me li preparava quando vivevo con lei, a volte tornavo da qualche serata con gli amici e trovavo, sulla tavola, un vassoio di scones con uvetta o senza e, per me, era quello il momento migliore della mia giornata. Forse perché li preparava la nonna, forse perché davvero questa ricetta è imbattibile, ma io scones con uvetta così buoni non li ho mai assaggiati.
Ora vivo a Londra (guardatemi qui!). Gli scones fanno parte della quotidianità, serviti con il tè delle 5 (tradizione reale, non frutto di romanzi e film come credevo…!) e accompagnati magari da qualche marmellatina fanno capolino sui tavolini dei vari localini nelle viuzze nelle quali passo tra il lavoro e la mia casetta. Nel frattempo ho organizzato il trasloco e, negli scatoloni, non ho potuto non inserire anche alcuni ricettari della nonna. Arrivato il camion in terra inglese, la prima scatola che ho aperto era proprio quella con i quaderni della nonna. Il destino mi ha chiamata e, la sera stessa, ho preparato i suoi scones con uvetta.
Se non li avete mai assaggiati, fatelo… sono dei dolcetti dal sapore molto particolare, tra il dolce e il salato. Io li adoro così, senza accompagnamento di confetture, miele o altro… ma dipende dai vostri gusti… in ogni caso sono certa che vi delizieranno. Talvolta la nonna non metteva l’uvetta… vedete voi. Sappiate che ho già in mente, però, qualche variante. Intanto, provate questi, sono perfetti credetemi… parola di… nipote!!!

Ingredienti (per 4 persone):
– 300 g di farina bianca

– 20 g di burro

– 1 tazza di latte

– 2 cucchiai di zucchero semolato

– 130 g di uvetta ammollata e strizzata

– 2 cucchiaini di bicarbonato

– 1 pizzico di sale

Preparazione:

Preparare gli scones con uvetta è davvero molto semplice ma il risultato vi sorprenderà alla grande!
In una terrina, mescolate gli ingredienti secchi: la farina setacciata, lo zucchero, il bicarbonato e un pizzico di sale, quest’ultimo dopo aver creato una fossetta a parte.
Mescolate tutto e unite, poi, il burro precedentemente lasciato ammorbidire a pezzetti.
Al centro degli ingredienti secchi versate metà latte, mescolate bene in modo tale che non si formino grumi e aggiungete a questo punto il rimanente latte e l’uvetta. Mescolate bene in modo da formare un impasto omogeneo.
Passate ora a impastare il composto su un piano di lavoro infarinato finchè diventa ben lavorabile, liscio e compatto (non dovreste aver bisogno di altra farina ma, eventualmente, aggiungetene poca alla volta e impastate bene).
Stendete l’impasto ad uno spessore di circa 2,5 cm e ritagliatelo con uno stampino per biscotti tondo o con un bicchiere in modo tale che il diametro sia tra i 4 e i 6 cm.
Riponete i vostri scones con uvetta su una teglia foderata di carta da forno, spennellateli con un goccino di latte e cuoceteli in forno già caldo a 220° per 10 minuti.
Leggendo una ricetta della mitica Nigella, che è molto simile a quella della nonna, ho fatto mio un suo consiglio: per verificare la cottura di queste golosità, dopo 10 minuti provate a battere sulla parte superiore degli scones con uvetta e il rumore che ne deve uscire deve essere un suono sordo. Inoltre, se preferite che restino maggiormente morbidi (io li preferisco più duretti ma vedete voi), appena estratti dal forno disponeteli su un canovaccio di tela pulito e asciutto.
Lasciate raffreddare su una gratella per dolci e… gustateli come più vi piace!

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Scones con uvetta

Precedente Dolcetti di avena miele frutta secca, ricetta facile senza bilancia Successivo Pasta alla crema di spinaci e stracchino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.