Salsa rosa o salsa cocktail

Salsa rosa o salsa cocktail

Salsa rosa o salsa cocktail

La salsa rosa o salsa cocktail mi è sempre piaciuta tantissimo. Mi ricordo, da adolescente, quando si andava in birreria ed era un must, per me, la bruschetta con gamberetti e salsa rosa o salsa cocktail. Alcuni mi guardavano un po’ perplessi… io invece ho mantenuto l’amore per questo abbinamento. Tartine, tramezzini, bignè salati… io non vedo l’ora di farcirli così!

La ricetta l’ho presa dal sito di Giallo Zafferano, sempre una garanzia!

Ingredienti (per 4 persone):

  • 300 g di maionese acquistata o realizzata con:
    • 2 tuorli a temperatura ambiente
    • 25 ml di succo di limone filtrato
    • 250 ml di olio di semi
    • 3 g di aceto
    • sale e pepe q.b.
  • 20 g di salsa Worchestair
  • 15 g di cognac
  • 5 g di senape
  • 100 g di Ketchup
  • qualche goccia di tabasco (facoltativo)

Preparazione:

Per preparare la salsa rosa o salsa cocktail, procedete innanzitutto con la preparazione della maionese: in una terrina mettete i tuorli, l’aceto, il sale e il pepe e mescolate velocemente il tutto utilizzando un mixer elettrico. Mentre montate le uova, versate l’olio a filo molto lentamente (altrimenti rischiate che impazzisca) finchè la vostra maionese avrà raggiunto la giusta consistenza. Alla fine, aggiungete il succo di limone e mescolate bene.

Unite ora il ketchup, la salsa Worchesteir, il cognac, qualche goccia di tabasco se piace la punta piccante della salsa e mescolate bene il tutto con l’aiuto delle fruste. Infine, amalgamate al composto la senape e mischiate la salsa rosa o salsa cocktail delicatamente, in modo che resti bella densa e compatta.
Lasciate riposare la salsa rosa o salsa cocktail in frigorifero per almeno un’ora prima di servirla.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Salsa rosa o salsa cocktail

Precedente Torta salata al tonno e ricotta velocissima Successivo Bocconcini di pollo speziati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.