Riso al mandarino

Riso al mandarino

Riso al mandarino

Il riso al mandarino è un primo piatto saporito, profumato e molto semplice da preparare. La prima volta che l’ho cucinato ero molto di fretta essendo rientrata tardi da una riunione e un’amica vegetariana mi aveva detto che sarebbe venuta a trovarmi a ora di cena: in casa avevo dei mandarini davvero belli e così ho pensato di azzardare preparando il riso al mandarino. Beh, già il profumo che ha subito avvolto la cucina mi ha conquistata, ma poi il suo sapore è quello che mi ha definitivamente stregata.

Il riso al mandarino è perfetto per le vostre cene in famiglia ma anche per quando avete ospiti: sembrerà di portare in tavola, infatti, un piatto da grandi chef seppure la preparazione in sé sia talmente semplice e banale che, ogni volta, stupirà anche voi.

Provatelo e poi raccontatemi se è piaciuto tanto anche a voi come, ogni volta, ingolosisce me e le persone che amo.

Ingredienti (per 4 persone):

  • 320 g di riso per risotti
  • 4 mandarini
  • 1 cipolla rossa
  • 40 g di burro
  • 1 dado vegetale
  • 1 pizzico di sale e pepe

Preparazione:

Preparare il riso al mandarino è davvero semplicissimo.

Portate innanzitutto a bollore 1 litro di acqua in una pentola, scioglietevi il dado e tenete il brodo in caldo.

Lavate bene la scorza dei mandarini, asciugateli con carta assorbente da cucina e spremeteli.

Cercate di togliere la parte bianca alle bucce e tagliatele con un coltellino affilato in parte a striscioline sottilissime e in parte a pezzettini piccolissimi.

Sbucciate la cipolla, lavatela e asciugatela con carta assorbente da cucina, quindi tritatela finemente con un coltello o una mezzaluna.

Scaldate il burro in una casseruola, aggiungete la cipolla e rosolatela 5 minuti, a fiamma bassa, mescolando con un cucchiaio di legno.

Unite il riso, fatelo rosolare due minuti mescolando e bagnatelo poi con il succo dei mandarini, lasciando asciugare 2 minuti.

Versate sul riso un mestolo di brodo e fatelo assorbire a fuoco basso 3 minuti, continuando a mescolare.

Proseguite la cottura ancora per 10 minuti aggiungendo nella casseruola altro brodo quando il precedente sarà completamente assorbito.

Spegnete il fuoco, regolate di sale e di pepe.

Unite al riso al mandarino le scorze tagliate, mescolate bene e lasciate riposare 2 minuti, coperto, prima di servire in tavola.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Riso al mandarino

Precedente Antipasti di Natale ricette facili Successivo Pan brioche datteri e noci con lievito madre o di birra

4 commenti su “Riso al mandarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.