Pollo speziato, ricetta secondo facile

Il pollo speziato è una ricetta veloce e facile di cui non mi stancherei mai. Sarà che amo il pollo in tutte le sue sfumature, sarà che sono spezie-dipendente, ma credetemi se vi dico che questo piatto è davvero fantastico. Tra l’altro, cosa da non sottovalutare, è pure relativamente economico. Per quanto riguarda le spezie, potete modificarne la quantità o la tipologia in base ai vostri gusti, preferenze o a ciò che avete semplicemente a casa, io in tanti anni che lo preparo ho trovato questo equilibrio di profumi e sapori che trovo perfetto ma nulla di sbagliato se omettete o aggiungete o sostituite qualche spezia di vostro maggior gradimento.

Io, poi, abbondo spesso di peperoncino… vedete voi se aggiungerlo al pollo speziato oppure evitare che lo stesso diventi troppo piccante. Inoltre io non friggo il pollo per lasciarlo più leggero, ma se voi preferite potete anche renderlo maggiormente goloso con una leggera frittura.

Ma ora direi di passare a vedere assieme gli ingredienti e la modalità di preparazione di questa golosità.

Pollo speziato

Pollo speziato
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • petti di pollo senza pelle 4
  • brodo di pollo 100 ml
  • cannella in polvere 1 cucchiaino
  • chiodi di garofano in polvere 1 cucchiaino
  • semi di finocchio macinati 1 cucchiaino
  • anice stellato tritato 1 cucchiaino
  • pepe macinato al momento 1 cucchiaino
  • peperoncino in polvere 1 cucchiaino
  • aglio schiacciati 2 spicchi
  • miele chiaro 1 cucchiaino
  • Maizena (o amido di mais) 1 cucchiaino
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Preparare questo pollo speziato è davvero un gioco da ragazzi.

    In una ciotolina, innanzitutto, emulsionate l’olio con l’aglio e tutte le spezie, il miele, un pizzico di sale e il pepe.

  2. Tagliate il petto di pollo in cubetti o striscioline non troppo sottili, disponete il tutto in una pirofila poco profonda in modo tale da non sovrapporre i pezzi tra loro ma facendo sì che restino in un solo strato.

  3. Versate la marinata sul pollo e, meglio se lo fate con le mani, cercate di strofinare bene ogni pezzetto di carne con l’emulsione stessa.

  4. Coprite la pirofila e lasciate marinare almeno 30 minuti (l’ideale sarebbe almeno 2 ore). Se potete, rimescolate la carne un paio di volte.

  5. Trascorso il tempo di marinatura, mettete da parte la marinata e tuffate i tocchetti di pollo in una padella antiaderente leggermente unta di olio, rigirandoli a fuoco vivo in ogni parte.

  6. Mescolate la marinata con il brodo e l’amido di mais.

  7. Abbassate la fiamma e, poco prima che i bocconcini di carne arrivino a cottura, versate la marinata messa da parte. Mescolate bene, fate in modo che il liquido evapori ma che non si secchi la preparazione stessa (eventualmente aggiungete un goccino ulteriore di acqua ma di solito non è necessario) e servite il vostro pollo speziato caldo oppure appena intiepidito nel periodo estivo.

  8. Pollo speziato
  9. Pollo speziato

Note

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

 

 

Precedente Biscotti di pane al cioccolato, ricetta facile senza burro e senza lievito Successivo Focaccia ricotta e piselli, ricetta facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.