Plumcake pomodoro e sardine, senza burro e senza bilancia

Avete delle sardine in dispensa? Bene, allora non perdetvi questo plumcake pomodoro e sardine, è profumatissimo, buonissimo e sofficissimo. In casa Martolina lo adoriamo, a volte sostituisco le sardine con il tonno ma, personalmente, questa versione è davvero molto saporita. Preparare questa pietanza è proprio facile, non si aggiunge burro e non serve la bilancia. Io trovo che questo plumcake pomodoro e sardine sia adatto sia come antipasto che come piatto unico o secondo piatto, va benissimo tagliato a fette o a cubetti per un buffet, un happy hour o un brunch con amici e parenti. E perchè no, durante un picnic e per una gita fuori porta? Naturalmente potete omettere il pomodoro nell’impasto anche se, preparato così come vi propongo, il gusto è decisamente ottimo. Provatelo e sappiatemi dire!

Plumcake pomodoro e sardine

Plumcake pomodoro e sardine
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4-6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • farina 11 cucchiai
  • uova 2
  • olio (di semi) 1 cucchiaio
  • Latte 1 1/2 bicchiere
  • sardine (sminuzzate grossolanamente con una forchetta) 100 g
  • salsa di pomodoro 4-5 cucchiai
  • lievito (istantaneo per torte salate) 8 g
  • Sale 1 pizzico
  • timo (facoltativo) q.b.
  • mozzarella (o altro formaggio a vostra scelta a cubetti -facoltativo-) q.b.

Preparazione

  1. Preparare questo plumcake pomodoro e sardine è proprio facile.

    Innanzitutto sbattete con una forchetta le uova con il latte e il pizzico di sale. Aggiungete l’olio, la salsa di pomodoro, le sardine sminuzzate grossolanamente, la mozzarella o il formaggio a cubetti prescelto se piace e la farina setacciata con il lievito. Mescolate in modo che il composto risulti omogeneo e senza grumi, aggiungete qualche pizzico di timo se piace, miscelate il tutto bene e versate in uno stampo da plumcake foderato di carta da forno oppure, se in silicone, sarà sufficiente che sia leggermente inumidito con un pò di acqua. Se vi piace, spolverate qualche altro pizzico di timo sulla superficie.

    Cuocete in forno già caldo a 180° per 15-18 minuti. Vi consiglio sempre la prova stecchino prima di sformare il vostro plumcake pomodoro e sardine e di gustarlo leggermente intiepidito o a temperatura ambiente in base alla stagione e all’occasione.

  2. Plumcake pomodoro e sardine

Note

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Trancetti cocco e banane, ricetta senza burro e uova Successivo Purè di patate dolci, ricetta facile, contorno

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.