Pan brioche alla Nutella

Pan brioche alla NutellaPan brioche alla Nutella

Il pan brioche alla Nutella, acquistata al supermercato o preparata da voi, è davvero di una golosità incredibile. Sofficissimo, l’impasto sembra una nuvola e il ripieno lo fa diventare irresistibile. Non crediate che ne vadano matti solo i bambini: la prima volta che ho preparato questo pan brioche alla Nutella avevo a tavola solo adulti e, credetemi, è stato spazzolato alla velocità della luce. Personalmente io utilizzo sempre il lievito madre, lo preferisco al lievito di birra perché non lascia alcun retrogusto di lievito e la sua conservazione è molto più lunga.

Io ho preparato il pan brioche alla Nutella in uno stampo unico a forma di plumcake, ma se preferite potete anche realizzare una sorta di paninetti monoporzione da farcire, all’interno, con la Nutella stessa. In ogni caso, qualunque sia la forma che darete al vostro dolcetto, vi conquisterà al primo morso!

Ingredienti:

  • 100 g di lievito madre (oppure 12 g di lievito di birra)
  • 500 g di farina
  • 200 ml di latte intero (più un po’ di latte da spennellare sulla superficie)
  • 80 g di zucchero (semolato o di canna)
  • 1 uovo per l’impasto più 1 uovo leggermente sbattuto da spennellare sulla superficie
  • 20 g di burro fuso e raffreddato
  • 1 pizzico di sale
  • 5-6 cucchiai di Nutella (io normalmente abbondo…)

Preparazione:

Per preparare il pan brioche alla Nutella sarà necessaria un po’ di pazienza in attesa delle lievitazioni ma il procedimento è davvero molto semplice.

Se utilizzate il lievito madre, estraetelo dal frigo 30 minuti prima di iniziare a impastare. Trascorso il tempo suddetto, spezzettatelo e unitelo al latte leggermente intiepidito; aggiungete la farina, lo zucchero, l’uovo leggermente sbattuto, il burro, il sale e impastate a lungo in modo da creare un composto omogeneo e ben amalgamato. Riponetelo in una terrina, copritelo con un telo pulitoe lasciatelo lievitare in un luogo lontano da eventuali correnti d’aria per 8-10 ore (io di solito lo lascio tutta la notte). Alla fine, il volume dovrà essere raddoppiato.

Riprendete il panetto, sgonfiatelo con le mani e tirate la pasta con un mattarello formando un rettangolo. Spalmatelo con la Nutella, arrotolatelo su se stesso e riponetelo all’interno di uno stampo da plumcake (se in silicone basterà inumidirlo con un po’ di acqua, altrimenti foderatelo con la carta da forno o imburratelo leggermente). Coprite con un telo e lasciate lievitare un paio di ore.

Spennellate il pan brioche alla Nutella con l’uovo sbattuto e cuocetelo in forno caldo a 200° per 20 minuti circa o, comunque, fino a doratura. Vi consiglio sempre di fare la prova di cottura infilzando uno stuzzicadenti nell’impasto: dovrà uscire pulito e perfettamente asciutto. Considerate che il mio forno è potentissimo, probabilmente voi dovrete aumentare le tempistiche di cottura.

Fate intiepidire il pan brioche alla Nutella su una gratella per dolci prima di gustarlo in tutta la sua golosità e sofficità.

Note:

– se non avete il lievito madre, utilizzate il lievito di birra fresco: fatelo sciogliere nel latte tiepido e proseguite ogni passaggio come per il lievito madre. I tempi di lievitazione si ridurranno di circa la metà.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Pane alle cipolle Successivo Pane alla pizza con lievito madre nella macchina del pane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.