Ossibuchi alla casalinga

Ossibuchi alla casalinga

Ossibuchi alla casalinga

Preparazione: 10 minuti Cottura: 60 minuti

La ricetta degli ossibuchi alla casalinga l’ho trovata, tempo fa, in un volume di ricette intitolato “Carni bianche”. La facilità e la velocità di esecuzione mi avevano subito attirata e avevo messo un segnalibro tra le pagine. Qualche giorno ho acquistato dal macellaio dei bellissimi ossibuchi di tacchino… ecco l’occasione per provare la ricettina. Vi assicuro che la mia iniziale sensazione è stata confermata: semplicissimi e golosissimi ossibuchi alla casalinga sono arrivati in tavola e, dalla velocità in cui sono stati mangiati, sono di certo piaciuti parecchio. E poi… con quella salsina che si crea in cottura… mmmhhhh, una golosità! Vi consiglio di servirli con una buona bottiglia di vino rosso. Potete prepararli anche per occasioni importanti, con ospiti alla vostra tavola accompagnando la pietanza con un’insalatina mista fresca o con delle patatine arrosto.
Ma ora passiamo a vedere assieme la ricetta, sono certa che entusiasmerà anche voi!

Ingredienti (per 4 persone):
  • 8 ossibuchi di tacchino del peso di 150 g ciascuno circa
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 foglia di salvia
  • 2 dl di vino bianco
  • farina q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:
Per preparare dei saporitissimi ossibuchi alla casalinga, lavate e asciugate innanzitutto la salvia.
Sbucciate la cipolla, mondate il sedano eliminando i filamenti, spuntate e raschiate la carota, quindi lavate e tagliate tutte le verdure.
Lavate anche gli ossibuchi, asciugateli tamponandoli con carta assorbente da cucina e passateli velocemente nella farina.
In una padella piuttosto larga scaldate l’olio evo, unite la salvia e rosolatevi gli ossobuchi facendoli dorare a fuoco vivace.
Salate la carne e ricopritela con le verdure tagliate, versate quindi il vino bianco e fate cuocere, riducendo un pochino la fiamma, per 1 ora circa.
Servite i vostri ossibuchi alla casalinga ben caldi in tavola con la loro salsina.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Ossibuchi alla casalinga

Precedente Tonno di coniglio con aglio e salvia Successivo Sugo con le sarde

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.