Macaron ai pistacchi, ricetta facile e infallibile

Ricordate che avevo pubblicato la ricetta base per preparare dei macaron perfetti... ricetta che avevo avuto da un’amica pasticcera? Ebbene, da quella volta mi diverto tantissimo a cambiare colori e farciture… ma questi macaron ai pistacchi sono davvero di una bontà più unica che rara!

Non sono affatto difficili da preparare e il risultato sarà decisamente superiore rispetto a quelli acquistati al supermercato, confezionati e addizionati di conservanti.

Io li ho farciti con la mia ormai collaudatissima e troppo irresistibile crema di pistacchi, che è come una Nutella di pistacchi... ma se preferite potete preparare una ganache con pasta di pistacchio e cioccolato bianco, vi lascio la ricetta!

Curiosi? E allora… pronti, oggi facciamo insieme i macaron ai pistacchi più buoni che avrete mai assaggiato… parola di Martolina!

Macaron ai pistacchi

Macaron ai pistacchi
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    13-14 minuti
  • Porzioni:
    40 macaron ai pistacchi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la base

  • farina di mandorle 150 g
  • zucchero a velo 150 g
  • albumi (a temperatura ambiente) 110 g
  • acqua 50 g
  • zucchero semolato 150 g
  • cremortartaro (facoltativo) 1 g
  • colorante verde (in polvere o in gel) 0,6 g

Per la farcitura – idea 1

  • crema di pistacchi (con la mia ricetta collaudatissima che trovate nel blog) 200 g

Per la farcitura – idea 2

  • Cioccolato bianco 200 g
  • panna da montare fresca 200 g
  • pasta di pistacchio 50 g
  • estratto di mandorle amare 2 gocce

Preparazione

  1. Per preparare questi golosissimi macaron ai pistacchi, frullate innanzitutto con un mixer lo zucchero a velo con la farina di mandorle, setacciate il composto e unitelo a 55 g di albumi.

    Montate gli albumi rimanenti a neve ben ferma assieme al cremortartaro.

    In un pentolino scaldate l’acqua a 118°, aggiungete lo zucchero semolato e il colorante e versatelo a filo sugli albumi montati.

    Lasciate intiepidire il composto di albumi e versatelo poi nel mix di zucchero a velo e farina di mandorle. Mescolate delicatamente finchè vedrete che l’impasto formerà una specie di nastro.

    Inserite l’impasto in una tasca da pasticcere e deponetelo, a mucchietti, su carta da forno.

    Lasciate asciugare 15 minuti.

    Nel frattempo, se non utilizzate la crema di pistacchi ma decidete di preparare la ganache ai pistacchi, preparate quest’ultima sciogliendo il cioccolato bianco a bagnomaria; in un altro pentolino scaldate la panna con la pasta di pistacchio e l’estratto di mandorle amare e portate a ebollizione. Piano piano, suddividendo l’operazione in 3 volte, versate la panna calda nel cioccolato fuso, mescolando bene per amalgamare tra loro perfettamente gli ingredienti. Fate raffreddare in frigorifero, con della pellicola alimentare a contatto con la superficie, per circa due ore.

    Cuocete ora la base dei macaron ai pistacchi in forno ventilato preriscaldato a 160° per 13-14 minuti.

    Ora non vi resta che comporre i vostri dolcetti: spalmate la farcitura su un guscio e chiudete con un altro guscio fino a terminare gli ingredienti.

    I macaron ai pistacchi sono buonissimi il giorno dopo!

  2. Macaron ai pistacchi

Note

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

QUI la ricetta base dei macarons, infallibile e QUI altre ricette di macarons, dolci e salate!

Precedente Biscotti alle arachidi, 3 ingredienti, dolci facilissimi Successivo Dolce con mirtilli rossi in microonde, torta veloce e facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.