Liquore di ulivo, ricetta facile, idea regalo

Liquore-di-ulivo-1200x1200

Liquore di ulivo

Ma se anche Dante, nel XXI Canto del Paradiso, ha citato il liquore di ulivo… volete che Martolina non risponda provando a farlo con le sue manine? Tra l’altro ho scoperto che le foglie di ulivo apportano moltissimi benefici perché contengono l’oleuropeina: si parla, quindi, di anticancro, anti-virale e anti-batterico, contro l’osteoporosi, anti-ossidante, anti-infiammatorio, contro l’ipertensione e ottimo per il sistema immunitario.

Più terra terra… io preparo il liquore di ulivo perché mi piace tanto… ma se poi ho la scusa di stare anche meglio… prendo due piccioni con una fava!

Il liquore di ulivo a me piace molto assaporarlo fresco e lo tengo sempre in frigorifero, ma vedete voi come servirlo in base ai vostri gusti. In ogni caso, ricordate che può anche essere un’ottima idea per un regalo di compleanno ad amici o per la festa del papà; personalmente io ne preparo sempre molto e lo ripongo nelle ceste di natale che mi piace sempre donare sotto le feste.

La ricetta del liquore di ulivo l’ho trovata qualche anno fa nella Cucina Italiana e mi ha subito soddisfatta.

Ingredienti:

–       40-50 foglioline di ulivo tenere

–       1 limone: solo le bucce tagliate sottilissime

–       1 l di alcol

–       1 l di acqua

–       700 g di zucchero

Preparazione:

Per un perfetto liquore di ulivo, lasciate macerare le bucce di limone e le foglio di ulivo nell’alcol per un mese.

Trascorso il mese, filtrate l’alcol con un colino a maglie fitte.

Procedete preparando lo sciroppo di acqua e zucchero: fateli bollire assieme, mescolando in continuazione, finchè lo zucchero sia perfettamente sciolto e lasciate poi raffreddare prima di unire l’alcol filtrato.

Imbottigliate il vostro liquore di ulivo e lasciate riposare per 3 mesi prima di gustarlo al meglio del suo profumo e sapore.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Salva

Precedente Plumcake al miele in microonde Successivo Gnocchi di castagne facilissimi con fonduta di formaggi e noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.