Gnocchi ripieni di gorgonzola

Gnocchi ripieni di gorgonzola

Gnocchi ripieni di gorgonzola

 

Volete svenire??? Sono troppo, troppo, troppo buoni!

La cosa carina è che… sono pure facilissimi!

Un sabato in montagna, a casa della mia sorellina acquisita, li abbiamo sperimentati e, come sempre, li abbiamo preparati per tutti gli alpini delle Dolomiti, per cui abbiamo provato anche a congelarli. Prova superata!

 

Ingredienti (per 4 persone affamate):

       500 g di patate farinose

       150 g di farina

       1 uovo

       un pizzico di sale

       un pizzico di noce moscata

      150 g di gorgonzola (io ho acquistato quello piccante e compatto)

 

Preparazione:

Dopo aver lessato le patate lasciando loro la buccia (io di solito utilizzo la pentola a pressione e in 10 minuti dal fischio sono pronte), sbucciarle quando sono ancora calde (l’operazione, in questo modo, diventa semplice e veloce) e passarle con lo schiaccia-patate.

Sul piano di lavoro versare la farina, fare un incavo al centro e versarvi al suo interno le patate schiacciate, l’uovo, il sale e la noce moscata; mescolare il tutto inizialmente con una forchetta e poi con le mani sino a formare un impasto liscio e omogeneo, che non attacca più alle mani.

Dalla pasta prendere un pezzetto, appiattirlo un po’ sul palmo della mano, inserire al centro un cubetto di gorgonzola e richiudere formando una sorta di polpetta. Continuare così fino al completamento dell’impasto.

Versare gli gnocchi ripieni di gorgonzola in acqua salata in ebollizione e lasciare cuocere 3-4 minuti a seconda della grandezza degli stessi.

 

Note: io li ho conditi con il pesto di noci, vi assicuro che il connubio è perfetto. In alternativa, potete inserire al centro degli gnocchi il gorgonzola e un pezzetto di noce e conditeli semplicemente con un po’ di burro fuso.

Precedente Pesto di noci Successivo Sugo con pesto di pomodorini secchi e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.