Frittelle alla crema pasticciera

Frittelle alla crema pasticcieraFrittelle alla crema pasticciera

Ma quanto sono buone le frittelle… che siano di mele, con noci, pinoli e uvetta, ripiene di cioccolato o che siano frittelle alla crema pasticciera… beh, gennaio e febbraio diventano per me l’apoteosi delle frittelle in tavola! Mi piacciono tantissimo.

La ricetta base l’avevo trovata, anni fa, nel ricettario della Paneangeli e mi sono sempre trovata benissimo, si gonfiano perfettamente e si possono poi farcire con ciò che più ci piace… anche con lo zabaione all’arancia sono una meraviglia! Restano asciutte, quindi i sensi di colpa per le calorie ingerite diminuiscono drasticamente… ma poi… diciamoci la verità… a Carnevale non si può parlare di calorie, giusto? E allora via… tutti in cucina con Martolina a preparare frittelle alla crema pasticciera!

Ingredienti (per circa 50 frittelle alla crema pasticciera):

  • 250 ml di acqua
  • 50 g di burro o margarina
  • 1 pizzico di sale
  • 125 g di farina bianca
  • 50 g di frumina
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 fialetta di aroma arancia (facoltativo)
  • 5 uova
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • olio di semi di arachidi q.b.
  • 6 tuorli
  • 240 g di zucchero semolato
  • 60 g di farina
  • 1 cucchiaio di scorza grattugiata di limone
  • 1 l e mezzo di latte
  • zucchero a velo q.b. (facoltativo)

Preparazione:

Preparare queste golosissime frittelle alla crema pasticciera è molto semplice.

Mettete innanzitutto in una casseruola l’acqua assieme al burro e al sale e portate a ebollizione.

Togliete dal fuoco e versate, in una volta unica, la farina setacciata con la frumina.

Mescolate bene con un cucchiaio di legno finchè si creerà una palla liscia e compatta, che dovrete rimettere sul fuoco un minuto a riscaldare, continuando sempre a mescolare.

A questo punto, versate l’impasto caldo in una ciotola e unite lo zucchero, l’aroma, la vanillina e un uovo alla volta, aspettando ad aggiungere l’uovo successivo finchè quello precedente non si sia perfettamente amalgamato al tutto.

Lasciate raffreddare il composto, aggiungete il lievito setacciato e, con due cucchiaini, formate le frittelle e friggetele subito in abbondante olio bollente, rigirandole in tutti i lati affinchè risultino dorate uniformemente.

A mano a mano che avrete cotto le frittelle, riponetele su carta assorbente da cucina.

Preparate ora la crema pasticciera: sbattete in una casseruola i tuorli con lo zucchero e unite la farina e la scorza di limone; diluite con il latte e, senza smettere di mescolare, portate la crema a ebollizione su fuoco basso. Togliete dal fuoco e fate raffreddare per 30 minuti.

Farcite le frittelle alla crema pasticciera raffreddate mettendo la crema stessa in una tasca da pasticcere.

Se vi piace, potete cospargere le vostre frittelle con zucchero a velo.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Frittelle alla crema pasticciera

Precedente Meringhe arcobaleno Successivo Vellutata di carote al profumo di prezzemolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.