Fegato alla veneziana, ricetta facile regionale

Da brava veneta di origini (anche se policentrica e vagabonda poi), non potevo non dirvi che il fegato alla veneziana è un secondo piatto che adoro. In realtà il gusto del fegato, come d’altra parte quello del cuore, l’ho maturato nel tempo. Da piccola, pur mangiando sempre di tutto (di buona forchetta fin dalla tenera età!), non faceva parte dei miei sapori preferiti. Ora mi diletto a prepararlo anche quando ho ospiti, specie da quando vivo a Londra e mi piace fare assaggiare le specialità e i piatti tradizionali della mia terra anche a colleghe e a vicini di casa inglesi. Ci sono tante ricette del fegato alla veneziana, vi racconto come lo preparo io ma sarei felice di conoscere eventuali vostre modifiche  e varianti da provare.

Non dimentichiamo, poi, che questa pietanza è pure economica, il che non è da sottovalutare, giusto?

Per quanto concerne la cottura, io mi avvalgo sempre della mia magica pentola multifunzione Redmond che mai mi ha deluso. Uso pochissimi grassi perchè il contenitore in cui si cucina è di un materiale speciale, non sporco il gas e mi è pure capitato di preparare il fegato alla veneziana a domicilio: mi sono portata la Redmond, leggera e maneggevole, a casa di un’amica e ho cucinato a casa sua avendo lei una bimba piccolina da mettere a letto presto. Se non avete la Redmond, potete procedere alla cottura tradizionale, vi lascio entrambi i procedimenti di cottura.

E ora andiamo tutti insieme nella cucina di Martolina, vi sto aspettando!!!

Fegato alla veneziana

Fegato alla veneziana
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 p
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • fegato (di vitello ) 500 g
  • cipolle (bianche) 500 g
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. La mia ricetta del fegato alla veneziana è proprio facile e veloce.

    Innanzitutto mondate, lavate e sbucciate le cipolle, poi tagliatele a fettine sottilissime con l’aiuto di una mandolina (sapete che, per piangere meno, io metto gli occhiali da sole? Un giorno mi faccio una foto così poi potrete prendermi in giro!).
    Versate nella pentola multifunzione Redmond oppure in una padella l’olio extravergine, unite le cipolle e fatele insaporire per 5 minuti; aggiungete 100 ml di acqua, meglio se tiepida e lasciate appassire le cipolle per 15 minuti o, comunque, finchè l’acqua sarà completamente evaporata. Se state utilizzando la Redmond, usate il programma “Cottura in padella”.

    Nel frattempo lavate sotto l’acqua corrente il fegato, asciugatelo con della carta da cucina e tagliatelo a listarelle. Aggiungete il fegato alle cipolle, mescolate delicatamente e cuocete per 5 minuti. Non salate mentre cuocete la carne altrimenti tenderà ad indurirsi.

    A fine cottura, spegnete il fuoco o la pentola multifunzione Redmond, regolate di sale e servite in tavola quando il vostro fegato alla veneziana è ancora bello caldo. Una bontà!

  2. Fegato alla veneziana

Note

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Focaccia con crema di funghi e mozzarella Successivo Focaccia con impasto molle pesto e mozzarella, ricetta furba

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.