Crocchette di patate al forno, ricetta facile

Crocchette di patate al forno

Crocchette di patate al forno

Preparazione: 20 minuti (più 20 minuti di riposo) Cottura: 35 minuti

Preparare le crocchette di patate al forno è davvero molto facile, oltre che economico e, di certo, più sano delle sorelline fritte nell’olio. La cottura in forno, credetemi, non diminuisce affatto la bontà di questi bocconcini di cui andranno matti i bambini ma anche tutti gli adulti presenti. A me piace moltissimo creare un contrasto tra la panatura croccante del guscio esterno e la morbidezza dell’interno per cui io faccio sempre una doppia panatura, ma vedete voi se farne solo una in base ai vostri gusti e preferenze.
Quando ho un po’ di tempo, preparo tanti bocconcini e li congelo crudi nel freezer per poi cuocerli direttamente in forno senza scongelarli prima, una bella comodità non pensate?
Ottime servite calde, le crocchette di patate sono perfette per accompagnare salumi e formaggi, ma io le adoro così, da gustare come pietanza a sé. Potete servirle, dunque, come antipasto o tra gli aperitivi durante un happy hour, vanno benissimo come secondo piatto, sono perfette per un brunch, una cena a buffet, un compleanno… insomma, le occasioni non mancano mai per gustare queste golosissime crocchette di patate al forno, che potete anche arricchire aggiungendo, all’impasto, degli spinaci e molto parmigiano, oppure dei cubettini di formaggio filante o del gorgonzola, del prosciutto affumicato a dadini, delle erbette miste… insomma, la fantasia non ha limiti quando si parla di crocchette di patate al forno, credetemi!

Ingredienti (per circa 28-30 crocchette di patate al forno):

– 1 kg di patate (se le trovate rosse sarebbe meglio per la loro polpa compatta)

– 2 tuorli

– 100 g di parmigiano grattugiato

– sale e pepe q.b.

– noce moscata q.b. (facoltativa)

Per la panatura:

– 2 uova

– pangrattato q.b.

– olio di oliva q.b.

Preparazione:
Preparare queste crocchette di patate al forno è proprio facile.
Innanzitutto lavate bene le patate e, senza sbucciarle, fatele lessare in abbondante acqua salata (saranno necessari circa 40 minuti nella pentola classica e 20 minuti in pentola a pressione). Scolatele e, non appena si saranno leggermente intiepidite ma ancora calde, sbucciatele (da calde questa operazione è velocissima).
Passate le patate nello schiacciapatate quando sono ancora calde e versate la polpa in una terrina; unite i tuorli leggermente sbattuti con olio e sale, se vi piace grattugiate un po’ di noce moscata e aggiungete il parmigiano grattugiato.
Mescolate bene il composto e poi iniziate a prelevarne un mucchietto alla volta dandogli di volta in volta, con le mani, la forma di piccolo cilindro.
Quando avrete terminato, passate ciascuna crocchetta prima nelle due uova sbattute e poi nel pangrattato (io ripeto due volte questa operazione per avere un guscio esterno croccantissimo).
Posizionate i vostri bocconcini così impanati su una teglia rivestita di carta forno, conditeli con un filo di olio di oliva e fate riposare il composto in frigorifero per 20 minuti.
Trascorso il tempo previsto, cuocete in forno già caldo a 200° per 10 minuti e poi per 5 minuti con la funzione grill in modo che prendano un bel colore dorato.
Sfornate le vostre crocchette di patate al forno, lasciatele leggermente intiepidire e servitele subito in tavola, magari accompagnate anche a qualche salsina di vostro gusto.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Crocchette di patate al forno

Salva

Salva

Precedente Jacket potatoes, ricetta base facile Successivo Muffin integrali con mela grattugiata e spezie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.