Burger di gamberi, ricetta facile, secondo goloso

Vi ricordate i burger di salmone? Erano venuti meravigliosi e non avete idea di quante volte mi vengano richiesti dagli amici.

Ma chi mi conosce sa anche che difficilmente propongo le stesse ricette in tavola, mi piace troppo variare e sperimentare nuovi ingredienti e accostamenti.

Da qui sono nati questi facilissimi e velocissimi burger di gamberi, che mi hanno ingolosita talmente tanto che non vedevo l’ora di condividere con voi questa bella ricetta.

Se poi avete a tavola dei bambini, ecco un modo perfetto per far loro mangiare il pesce che fa così bene ma che, spesso, non viene gradito dai piccoli di casa.

Tra gli ingredienti io di solito aggiungo del peperoncino piccante ma vedete voi se mescolarlo o meno agli ingredienti (ve lo sconsiglio, ad esempio, con i bambini).

Potete arricchire i vostri burger di gamberi anche aggiungendo altro pesce e verdure, ma vi assicuro che già così sono perfetti.

Venite ora in cucina con me a preparare questa golosità, da gustare con un’insalata di stagione mista, del purè (se volete portare in tavola un purè originale, provate questo di patate dolci) o mettete i vostri burger di gamberi nei classici panini da hamburgers con qualche foglia di insalata e della maionese o della salsa rosa o della salsa guacamole che io amo in modo particolare.

Burger di gamberi

Burger di gamberi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Gamberi o gamberetti (Puliti e sgusciati) 250 g
  • Pane raffermo (Tritato) 1 fetta
  • Albume 1
  • cipollotti (Piccoli) 2
  • Succo di limone 2 cucchiaini
  • sale e pepe q.b.
  • Peperoncino o paprica (Facoltativo) q.b.
  • prezzemolo (Tritato) 1 ciuffo
  • sedano (Tritata finemente) 1/2 costa
  • Burro o olio (Per la cottura) q.b.

Preparazione

  1. Per preparare questi facili e golosi burger di gamberi, innanzitutto mescolate il pane grattugiato con il prezzemolo, i cipollotti, il sedano e le spezie tutti ben tritati.

    In un robot da cucina, tritate non troppo finemente i gamberi insieme all’albume e unite il composto al misto di pane grattugiato.

    Unite il succo di limone, mescolate in modo che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati e lasciate riposare in frigorifero, coperto da pellicola da cucina, per 15 minuti.

    Con le mani leggermente inumidite suddividete l’impasto in 4 parti e formate i vostri burger.

    Cuoceteli in una padella inaderente nella quale avrete sciolto un paio di noci di burro o un pò di olio di arachidi, lasciandoli cuocere circa 4 minuti per lato.

    Servite i vostri burger di gamberi leggermente intiepiditi e sentirete quanti complimenti riceverete, parola della vostra Martolina!

  2. Burger di gamberi

Note

Metti mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Polpettone con frittata e spinaci, ricetta secondo facile Successivo Crostata con cioccolato fondente e marshmallows

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.