Brownies al cioccolato fondente, ricetta dolce facilissimo

Perchè adoro questi brownies al cioccolato fondente? Perchè, oltre che decisamente golosi, sono pure facilissimi e velocissimi da preparare.

Anzi, pensate che la prima volta che li ho infornati ero andata a vivere da sola da pochissimo e, credetemi, in fatto di dolci ero veramente scarsa. Una collega, forse colta da pietà, mi ha passato questa ricetta dicendomi che era infallibile… e che ce l’avrei fatta pure io.

Ebbene sì, questi irresistibili dolcetti mi sono venuti subito perfetti sin dalla primissima infornata e le cavie-amiche dell’epoca mi hanno subito dato il consenso perchè li preparassi nuovamente in occasione di un compleanno della settimana successiva.

Naturalmente, questa è un pò una ricetta base cui potrete aggiungere frutta secca a pezzetti o una golosa copertura a vostra scelta. A me piacciono molto così, ma voi arricchiteli come volete, specie se avete noci, nocciole o mandorle da smaltire.

Questi brownies al cioccolato fondente piacciono molto sia agli adulti che ai bambini, con il loro interno leggermente umido e il sottile strato croccante della superficie.

Beh, ora non vi resta che provare questa ricetta della vostra Martolina in modalità… prime armi!

Brownies al cioccolato fondente

Brownies al cioccolato fondente
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • cioccolato fondente 180 g
  • burro 120 g
  • Zucchero 200 g
  • farina bianca 90 g
  • cacao amaro 20 g
  • uova 2

Preparazione

  1. La preparazione di questi brownies al cioccolato fondente è davvero molto facile e veloce.

    Innnanzitutto sciogliete a bagnomaria o in microonde, se avete un pò di dimestichezza, il burro e versate dentro il cioccolato fondente grattugiato a grosse scaglie o a pezzetti, mescolate bene e aggiungete lo zucchero, amalgamando bene tutti gli ingredienti tra loro con un cucchiaio.

    Unite ora al composto la farina setacciata e il cacao, poi versate un uovo alla volta amalgamando bene il primo prima di aggiungere il secondo.

    Dopo aver ottenuto un impasto omogeneo, versatelo in una teglia quadrata delle dimensioni di 20 cm x 20 cm, foderata di carta da forno.

    Livellate la superficie con una spatola o con il dorso di un cucchiaio e cuocete i vostri dolcetti in forno presriscaldato a 170° per 30 minuti (se la superficie risultasse ancora troppo umida, proseguite la cottura ancora 5 minuti, considerate però che la parte interna deve restare umida).

    Fate intiepidire o raffreddare prima di tagliare in cubetti i vostri deliziosi brownies al cioccolato fondente.

  2. Brownies al cioccolato fondente

Note

– I brownies al cioccolato fondente si possono congelare senza problemi già divisi a cubetti

– Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

 
Precedente Torta quinoa e cioccolato, ricetta facile, senza farina e burro Successivo Crostini con crema di piselli, ricetta facile

Lascia un commento

*