Brioches

Brioches_600x450

Brioches

Non avevo mai preparato le brioches in casa, credendo fosse un’impresa ardua e per pochi eletti… poi ho letto la ricetta di Sonia e ho pensato di provarci. Male che andasse le avrei mangiate io. Invece… sono uscite delle brioches meravigliose, croccantine all’esterno e sofficissime al loro interno. Un morso e… ecco la visione del Paradiso! Sono esagerata? Provatele e poi ditemi se non ne siete rimasti anche voi estasiati…

Ingredienti (per 20 brioches):

-550 g di farina 0

– 13 g di lievito di birra fresco

– 70 ml di latte intiepidito

– 350 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente

– 80 g di zucchero

– 15 g di sale

– 6 uova + 1 uovo da spennellare in superficie

– 2 cucchiai di latte

Preparazione:

Preparare queste brioches sarà più facile di quel che pensate!

Innanzitutto fate sciogliere il lievito sbriciolato nel latte intiepidito.

Nella planetaria o in una terrina capiente se impastate a mano versate la farina setacciata con lo zucchero e il sale, aggiungete il lievito sciolto nel latte e impastate qualche minuto.

Unite le uova e continuate a mescolare.

Aggiungete ora il burro a pezzetti, prestando attenzione ad aggiungere ciascun pezzo solo quando il precedente sarà ben amalgamato al resto dell’impasto (sarà necessaria un’oretta circa).

L’impasto, quando sarà morbido e omogeneo, versatelo in una ciotola coperta e mettete a lievitare in un luogo privo di correnti per circa 3 ore.

Riprendete il composto e impastatelo ancora, dopo di che riponetelo a riposare in frigorifero, coperto dalla pellicola da cucina, per una notte intera (l’impasto si dovrà indurire).

Riprendete l’impasto e stendetelo con un mattarello su un piano di lavoro infarinato, arrivando allo spessore della sfoglia di circa 1 cm.

Con una rotella per pizza o con un coltello ben affilato formate dei triangoli che abbiano una base di 8 cm e i lati di 15 cm (ho seguito le proporzioni di Sonia ed erano perfette) e, partendo dalla base, arrotolate i triangoli su se stessi fino alla punta.

Rigirate un pochino gli estremi verso il basso in modo da dare la forma classica di brioches e riponetele su una teglia da forno foderata di carta forno.

Spennellate la superficie delle brioches con l’uovo sbattuto precedentemente con il latte e lasciate lievitare nuovamente per un paio di ore, o comunque fino a quando le brioches avranno raddoppiato il loro volume.

Cuocete le brioches in forno caldo a 200° per 12-13 minuti, la superficie dovrà essere bella dorata. Lasciate intiepidire leggermente, se vi piace spolverizzate di zucchero a velo e… buon appetito!

Clicca mi piace alla mia pagina Facebook cliccando qui e non perderai nessuna ricetta

Precedente Pearà della nonna Successivo Meringhe perfette

2 commenti su “Brioches

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.