Arrosto con lonza, speck, provola e mele

Arrosto-lonza-speck-provola-mele-A1200x1200

Arrosto con lonza, speck, provola e mele

Posso dirlo??? Questo arrosto con lonza, speck, provola e mele è di una bontà pazzesca. Facile da preparare, potete avvantaggiarvi cuocendolo il giorno prima e non arrivare stressati al momento in cui arriveranno i vostri ospiti.

Ingredienti (per 8-10 persone):

  • 1 kg di lonza (prendete un pezzo non magrissimo, io lo preferisco misto, con un po’ di grassetto perché poi sarà più morbido una volta cotto)
  • 200 g di speck
  • 2 piccole provole affumicate (quelle del banco frigo, per intenderci)
  • 2 mele grandi, sbucciate e private del torsolo
  • ½ cipolla tritata
  • 2 spicchietti di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 5 foglie di salvia
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 bicchiere e mezzo di brodo vegetale
  • olio evo
  • sale
  • spiedini di legno
  • 50 g di burro
  • 50 g di farina

Preparazione:

Per preparare l’arrosto con lonza, speck, provola e mele vi consiglio innanzitutto di chiedere al vostro macellaio di tagliarvi il pezzo di lonza a fette di spessore medio non arrivando fino alla fine, ma fermandosi nell’incisione a tre quarti (in pratica, la parte inferiore della lonza resta tutta attaccata e quella superiore sarà già tagliata).

Mettete in padella 3 cucchiai di olio evo, il rosmarino, la salvia, la cipolla e gli spicchietti di aglio e fate rosolare la lonza rigirandola ogni tanto, in modo che prenda un bel colore dorato in ogni sua parte. Dopo qualche minuto, versate sopra il vino e fate sfumare per 5 minuti.

A questo punto, unite il brodo vegetale bollente e fate cuocere col coperchio, a fuoco moderato, per 30 minuti, rigirando ogni tanto ma senza bucare la carne.

Estraete ora la carne dalla padella e riponetela su un tagliere.

Tagliate la carne fino in fondo e create con uno o due spiedini una sorta di spiedone alternando una fetta di lonza, lo speck, una fettina di provola e una di mela (vi consiglio di non bucare la mela ma di infilare lo spiedo nel buco da dove avete estratto il torsolo altrimenti rischiate che si rompa; fate in modo, inoltre, che la fetta di mela si veda fuoriuscire dalla carne perché è carina da vedere!).

Rimettete in padella e cuocete a fuoco moderato per circa 15 minuti.

Se il liquido di cottura sarà rimasto troppo liquido, estraete la carne dalla padella e filtrate il liquido; in una pentola antiaderente, sciogliete il burro, unite la farina e mescolate bene; unite il composto così ottenuto al liquido di cottura e mescolate in continuazione per 6 minuti circa, in modo che si formi una besciamella densa e cremosa.

Il vostro arrosto con lonza, speck, provola e mele è pronto per essere servito in tavola.

Clicca mi piace alla mia pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta

Precedente Cestini di meringhe al caramello e cioccolato al sale Successivo Brioches sfogliate alla crema

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.