Laugenbrot (Pretzel Buns)

 

 

Eccoci con il primo post dell’anno! Non poteva non essere la re-cake!

Per l’impasto:

​500 g di farina
​270 g di acqua
​5 g di lievito di birra disidratato
​1 cucchiaino e ½ di zucchero
​30 g di burro a temperatura ambiente
10 g di sale

Per la bollitura:
​1 l di acqua
​8 cucchiaini di bicarbonato
​2 cucchiaini di sale

​Per la finitura:
​​Fior di sale, semi di sesamo o papavero

PREPARAZIONE:

– ​Mettete nella ciotola della planetaria (se la usate, altrimenti impastate a mano) 150 g (75 gr se dimezzate la dose originale) di farina presi dal totale, l’acqua, lo zucchero e il lievito. Impastate brevemente e fate lievitare per 30 minuti.

– ​A questo punto aggiungete la farina restante, il burro, il sale e impastate fino a ottenere un impasto liscio. Formate una palla, coprite l’impasto con pellicola e mettetelo a lievitare per 30 minuti.

– ​Dividete l’impasto in 20-22 pezzi più o meno del peso di 35 grammi (10-11 se metà dose) e pirlateli in modo da ottenere delle palline. Lasciateli riposare per 10 minuti.

– ​Nel frattempo, portate a ebollizione in una casseruola l’acqua con il sale e il bicarbonato. Immergete 7 o 8 panini alla volta nell’acqua in ebollizione e fate andare per 30 secondi. ​Rimuovete i panini con una schiumarola e metteteli su una teglia rivestita di cartaforno.

​- Cospargete i panini con il sale, i semi di sesamo o papavero.

– ​Preriscaldate il forno a 200 gradi. ​Utilizzando un coltello molto affilato, effettuate due tagli sulla superficie di ciascun panino. Cuocete per 15 minutei o finché i panini non saranno ben dorati.

– ​Servite i pretzel buns tiepidi.

Per tutte le regole da seguire vi rimando direttamente ai blog di Alessandra: La Cucina di Zia Ale

E di Giulia: Pepper’s Matter

E alla pagina di Facebook: Re-Cake 2.0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Precedente Sandwich cookies al cioccolato Successivo Torta di mele con streusel di noci