Cheesecake di melanzane

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

No non è il caldo a favi leggere una cosa per un’altra, perché la ricetta di oggi prevede proprio le melanzane dolci! Anche con queste temperature c’è chi come noi non rinuncia ad accendere il forno e il risultato è proprio questo: una cheesecake cotta con topping di marmellata ti lamponi e melanzane caramellate. Eco la ricetta:

Ingredienti:

  • per la base: 300 g d i farina 0; 40 g di farina di riso; 100 g di zucchero di canna; 40 g di olio evo; 165 g di acqua; 7 g di lievito per dolci;
  • per il ripieno: 1L di yogurt gusto mirtillo; 45 g di fecola di patate; scorza di un limone (facoltativo);
  • per il topping: marmellata di lamponi; una melanzana; olio, acqua, zucchero di canna q.b..

Per prima cosa preparare la pasta: miscelare le farine, il lievito, lo zucchero di canna aggiungere poi l’olio e impastare, procedere impastando aggiungendo un po’ per volta l’acqua; formate una palla e lasciate riposare mentre preparate il ripieno: scogliere la fecola in un po’ di yogurt aiutandovi con una frusta a mano. Stendere la pasta e rivestire uno stampo, versare lo yogurt e fare cuocere per 1h circa. Nel frattempo preparare le melanzane: lavare la melanzane e privarla delle due parti terminali, dividetela a metà e fate delle fettine non troppo sottili, adagiatele sulla placca del forno, rivestita con carta forno, e spennellarle con emulsione di acqua e olio, spolverizzare con zucchero di canna. Cuocetele in forno per 15-20′ senza farle bruciare. Una volta che la cheesecake è fredda ricoprire la superficie con marmellata e decorare con le melanzane caramellate.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest “The Mystery Basket” ideato da La mia famiglia ai fornelli e ospitato per i mesi di Luglio e Agosto da Mi piace e non mi piace.

 

Precedente Tart brioche lime, avena, pomodorini al miele Successivo Re-cake di agosto: Trifle cheeseake con salsa di miritilli

One thought on “Cheesecake di melanzane

  1. Eccomi!! Scusate il ritardo ma ero fuori Genova!!!
    Originalissima e davvero intrigante, corro ad aggiungerla alla lista, grazie mille!!
    Buona serata!!

I commenti sono chiusi.