Carciofi ripieni

I carciofi ripieni sono un piatto che presenta diverse alternative, ma io li preparo come li faceva la mia mamma, riempiendoli con una panura a base di pane raffermo grattugiato, uova, parmigiano, pecorino, sale, pepe, aglio e prezzemolo.

DSCN1863

La panura deve risultare morbida e saporita e va posizionata all’interno delle foglie dei carciofi con l’aiuto di una forchetta. I carciofi una volta ripieni vanno cotti in una pentola che li contenga in piedi, immergendoli in poca acqua bollente non molto salata perchè il brodo alla fine si restringe e diventa saporito.Una volta immersi aggiungere olio e pepe e far cuocere coperti a fuoco moderato.

DSCN1870

I carciofi ripieni vanno mangiati caldi , ma sono buoni anche freddi, sono un buon secondo, adatti anche per la cena come piatto unico.

I miei peperoni ripieni

Oggi  ho cucinato i peperoni ripieni, un piatto gustoso, di facile preparazione e di costo contenuto. Io scelgo sempre dei peperoni non molto grandi di forma piuttosto regolare e dopo averli lavati, tolgo la calottina e i semi  e usando un cucchiaino, li riempio con del ragù di maiale e vitello che ho preparato precedentemente, mollica di pane secca, parmigiano, formaggio a pezzettini(tipo galbanino)e uova sode, alternando i vari ingredienti e finisco sempre con mollica e parmigiano. Rimetto a posto la calottina dandole un mezzo giro per incastrarla , metto i peperoni nella teglia sulla cartaforno, aggiungo un po di sale e dell’olio e li inforno a duecento gradi circa per una ventina di minuti. I peperoni ripieni sono un secondo piatto delizioso, ma può essere anche un piatto unico, io preferisco mangiarli freddi e tolgo sempre la pelle. Provateli!