Bollito con verdure

Bollito con verdure

Bollito con verdure

Il bollito con verdure è una ricetta, semplicissima, per un secondo piatto che va sempre bene. Può essere mangiato sia caldo che freddo, accompagnato a salse tipo maionese oppure semplicemente condito con olio, sale e pepe. Personalmente lo preferisco senza condirlo :)

Veniamo alla preparazione per circa 4 persone:

Abbiamo bisogno di circa 600g di carne. Io uso la polpa reale perché è praticamente senza grasso, ma potete usare anche il biancostato per esempio. Si possono usare anche i due tipi di carne insieme a seconda dei gusti.

Pelate 4 patate medie e lasciatele intere. 4 carote, 2 cipolle e un sedano.

Riempite la pentola a pressione con acqua calda, la carne e le verdure (fate molta attenzione al livello massimo di capienza). Chiudete e accendete il fuoco alto. Quando sentite il “fischio” abbassate la fiamma e calcolate 20/30 minuti.

Una volta passato il tempo spegnete il fuoco e mettete la pentola ANCORA CHIUSA sotto l’acqua fredda. Questo procedimento farà si che il vapore interno torni acqua e non faccia più pressione all’interno. Dopo 2/3 minuti, controllate, se dalla valvola esce ancora vapore ed aprite.

Il vostro bollito a questo punto è pronto, va solo impiattato e servito. Il brodo ricavatone, non buttatelo! può essere usato per preparare dei tortellini in brodo o pastina varia.

Buon appetito!

 

Related posts:

Questa voce è stata pubblicata in Secondi Piatti e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.