Zucchine alla scapece ricetta napoletana

Le zucchine alla scapece sono un contorno tipico napoletano, adatto sia alla carne che al pesce. La ricetta consiste nel friggere le zucchine tagliate a rondelle in olio bollente e lasciarle marinare in aceto e menta. Un contorno dal profumo aromatico e dal sapore particolare. Si conservano per alcun giorni grazie alla presenza dell’aceto. Vediamo quindi come realizzare questa facile e veloce ricetta tradizionale.

Zucchine alla scapece

Zucchine alla scapece

Ingredienti:

3 zucchine

olio di semi per friggere

Per condire: 

1 spicchio di aglio tagliato a pezzetti ( io uso quello in polvere)

q.b. di sale

foglioline di menta fresca

aceto di vino bianco

Preparazione:

lavare e spuntire le zucchine. Tagliarle a rondelle e lavarle ancora sotto l’acqua corrente. Tamponarle leggermente con un canovaccio pulito.

Versare in una padella abbondante olio di semi. Quando l’olio è ben caldo, unire le zucchine e friggerle fino a farle diventare dorate.

Sistemare le zucchine su un foglio di carta assorbente in modo da farne assorbire l’olio in eccesso.

Una volta diventate fredde, riporle in una pirofila e condirle con aglio, sale, menta fresca e aceto di vin bianco.

Lasciar riposare almeno un paio di ore prima di servire.

Si possono conservare qualche giorno coperte da pellicola da cucina oppure in frigo per tenerle qualche giorno in più.

Se si preferisce una versione più leggera, basta grigliare le zucchine su una piastra invece di friggerle, poi si procede allo stesso modo della versione classica.

Sono un ottimo contorno adatto ad accompagnare sia secondi di carne che di pesce. Sono buone anche da mangiare su crostini per un antipasto sfizioso e particolare.

Per vedere la video ricetta delle “Zucchine alla scapece” clicca QUI 

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Da oggi mi trovi anche su YOUTUBE con tante video ricette!

Alla prossima ricetta…Semplicemente Annarita 😉

 

 

Precedente Calamarata ricetta semplice e veloce Successivo Passata di pomodoro fatta in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.