Verza con salsiccia essiccata video ricetta

Verza con salsiccia essiccata… un piatto unico che in inverno ti riscalda completamente! La salsiccia essiccata è una via di mezzo tra salsiccia e salame ovvero all’apparenza sembra una normale salsiccia, avendo anche i semi di finocchio al suo interno ma il sapore e la consistenza sono quelli del salame, inoltre all’interno ha piccoli pezzetti di peperoncino… non vi dico il sapore!!! Questa salsiccia va benissimo abbinata alla verza, ma anche alla minestra di natale… insomma un capolavoro di piatto, quei piatti tipici che usavano mangiare le nostre nonne, i cosiddetti “piatti poveri” ma che ancora oggi sono in giro in alcune case 🙂 Vediamo adesso come realizzare questa particolare ricetta:

Verza con salsiccia essiccata

Verza con salsiccia essiccata

Ingredienti:

1 verza grande

3 salsicce essiccate

1 spicchio d’aglio

olio evo

Preparazione:

separare le foglie dal ceppo di verza e lavarle bene. Soffriggere leggermente lo spicchio d’aglio con l’olio extra vergine di oliva. Togliere quindi l’aglio e aggiungere la verza con dell’acqua (non molta, poco meno della metà della pentola) e il sale. Lasciar cuocere a fuoco dolce.

Sbollentare a parte le salsicce essiccate in modo che tirino via tutto il grasso in eccesso.

Quando la verza comincia ad appassire (a metà cottura), aggiungere le salsicce e continuare la cottura.

Verza con salsiccia essiccata
Verza con salsiccia essiccata

Servire caldo in ciotoline data la presenza del sughetto che rilascia la verza. Ottimo se accompagnato da un po di pane. Sentirete che meraviglia. Un piatto semplice ma allo stesso tempo divinamente buono 😀 E pensare che fino a poco tempo fa odiavo questo piatto, poi un giorno incuriosita da mia madre che lo preparava dissi: mamma fammene assaggiare un po… Beh il resto immaginatelo voi!!

Per vedere la video ricetta della “Verza con salsiccia essiccata” clicca QUI

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Da oggi mi trovi anche su YOUTUBE con tante video ricette!

Alla prossima ricetta…Semplicemente Annarita 😉

 

Precedente Pane semplice a lievitazione naturale video ricetta Successivo Castagnole al rum ricetta di Carnevale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.