Tartellette pomodori secchi e philadelphia

Tartellette pomodori secchi e philadelphia… un finger food davvero sfizioso. Si fanno velocemente perché la base è di pasta brisèe che come preparazione è molto più veloce della pasta sfoglia, e il sapore è quasi lo stesso. Si possono farcire in svariati modi, io ho scelto un paté di pomodori secchi arricchito con tonno e philadelphia che ha un gusto davvero molto delicato, ma come ho già scritto, ci sono altri mille modi come ad esempio in estate sono ottime con mozzarella, pomodoro, origano e un filo di olio, con vari paté di tonno, olive ecc.. Vediamo adesso cosa ci serve per preparare le tartellette pomodori secchi e philadelphia:

Tartellette pomodori secchi e philadelphia

Tartellette pomodori secchi e philadelphia

Ingredienti per circa 15 tartellette:

Per la pasta brisèe:

200 g di farina 00

100 g di burro freddo

60 ml di acqua molto fredda

1 pizzico di sale

Per il ripieno:

8 pomodori secchi

1 scatola di tonno

1 pizzico di sale

80 g di philadelphia

Preparazione:

cominciare col preparare la base di pasta brisèe: disporre su un piano la farina con il sale e aggiungere il burro tagliato a pezzetti. Lavorarlo velocemente e aggiungere quindi l’acqua freddissima poco per volta. Si può anche usare un frullatore, frullando insieme burro e farina in modo da ottenere un impasto sabbiato, aggiungere quindi l’acqua e impastare velocemente fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Avvolgerlo nella pellicola e lasciare riposare almeno 1 ora prima di utilizzarlo.

Trascorso il tempo, stendere il panetto con l’aiuto di un matterello sulla spianatoia leggermente infarinata, tagliare la pasta con un taglia pasta che sia leggermente più largo del diametro in cui andremo a posizionare la pasta (ho usato una teglia per muffin).

Adagiare ogni forma ricavata nella teglia spennellata precedentemente con dell’olio e bucherellare la superficie.

Forno ventilato 200°C per circa 25 minuti.

Preparare quindi il ripieno: versare in un mixer i pomodori secchi, il tonno e il sale e azionare. Versare il paté ottenuto in una ciotola con la philadelphia e mescolare fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

Una volta che le tartellette saranno fredde, versare il ripieno in una sac a poche con bocchetta a stella (se non disponete della sacca, potete farlo anche con un cucchiaino) e farcirle.

Per vedere la video ricetta delle “Tartellette pomodori secchi e philadelphia” clicca QUI

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

 

Precedente Parmigiana bianca di zucchine con prosciutto Successivo Pennette con panna prosciutto e piselli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.